Notizie.it logo

Festival di Venezia, nono giorno: look delle star sul red carpet

Festival di Venezia, nono giorno: look delle star sul red carpet

Il Festival Di Venezia è giunto alla nona serata e la madrina era più bella che ma. Il look della Sandrelli invece è stato bocciato senza riserve.

Il Festival di Venezia si avvia alla conclusione, e anche il nono giorno è stato costellato dalla presenza di molte bellissime star sul red carpet della kermesse. Mentre la madrina della manifestazione ha convinto tutti con il suo bellissimo, etereo vestito rosa, Stefania Sandrelli ha rimediato una sonora bocciatura.

La madrina del Festival di Venezia: bellissima

Alessandra Mastronardi ha collezionato una serie di look belli ma che talvolta hanno dato l’impressione di essere troppo semplici e lineari, come se la madrina del Festival fosse disposta ad apparire scialba piuttosto che strafare.

Per la nona sera del Festival e dopo una serata di pausa, la Mastronardi è tornata in passerella con la sue radiosa semplicità in un abito firmato Gucci che la faceva assomigliare a una ninfa del Botticelli. L’abito, completamente in rosa, presentava un bustino con scollo a cuore e alcuni ricami floreali sulla parte anteriore. la gonna, lunghissima e con un piccolo strascico, era realizzata con una sovrapposizione di veli leggerissimi di diverse lunghezze.

Per l’acconciatura, ancora una volta Alessandra ha fatto a meno di tutti i fronzoli, lasciando i capelli sciolti sulle spalle con l’orma immancabile riga centrale.

dinsta

Nina Zilli: una dea in blu

Il blu elettrico ha conquistato la cantante Nina Zilli e tutti i fotografi che l’hanno immortalata. Il fisico slanciato e statuario della bella cantante è stato sapientemente sottolineato da un abito fasciante come un antico peplo. La particolarità principale dell’abito era la scollatura monospalla e la lunga fascia di tessuto che si avvolgeva intorno a un braccio. Acconciatura semiraccolta, collier e sandali gioiello completavano un look da dieci e lode.

dinsta

Una Marilyn al Festival di Venezia

L’attrice Andrea Risenborough è la protagonista della serie televisiva ZeroZeroZero che è stata presentata in anteprima al Festival. La serie, tra le più ambiziose mai girate in Italia, è tratta da un libro di Roberto Saviano, che a Venezia ne ha curato la presentazione.

La Risenborough ha celebrato uno dei momenti più memorabili della sua carriera con un look meraviglioso che sembrava rievocare la bellezza di Marilyn Monroe nello stile androgino e sofisticato dell’attrice. L’abito scelto da Andrea era firmato Georges Hobeika Coture e presentava una scollatura e uno spacco vertiginosi, che scoprivano la pelle dell’attrice senza riuscire in alcun modo a essere volgare. I fotografi? Completamente rapiti.

dinsta

Stefania Sandrelli: troppo casual per il Festival

Stefania Sandrelli è un’attrice che più di molte altre colleghe ha saputo resistere in maniera invidiabile allo scorrere del tempo e al febbrile alternarsi delle mode. Nonostante questo di tanto in tanto anche la bella e bravissima Stefania incappa in qualche scivolone di stile: l’abito con cui ha deciso di sfilare sulla passerella di Venezia era completamente inadatto alla situazione.

L’attrice ha indossato un abito molto morbido dalla forma tubolare e dal semplicissimo scollo rotondo, non arricchito da alcun gioiello. La stampa dell’abito presentava righe orizzontali rosse e bianche su uno sfondo blu scuro. Gli stessi colori, con proporzioni differenti, erano ripresi anche dallo spolverino con cui Stefania ha completato il look. Ai piedi degli stivali in pelle nera che contrastavano in maniera innaturale con la leggerezza dell’abito. Una vera occasione sprecata.

Festival di Venezia

© Riproduzione riservata
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Style24.
Leggi anche