Fergie si confessa al “Sunday Times”

Fergie non ha mai nascosto di aver avuto una vita difficile, nel corso della quale si è trovata a far fronte a diversi problemi. Ora la cantante dei Black Eyed Peas ne ha parlato chiaramente al “Sunday Times”.

“Tutto è iniziato con l’ecstasy”, ha spiegato Fergie al giornale britannico. “L’amavo, all’inizio è stato fantastico. Poi è andato tutto male. La droga ti rovina. Anche le gang erano affascinanti, molto romantiche, pensavo fossero una cosa artistica.

Ancora oggi penso che i gangster siano carini”.

Poi, però, qualcosa è cambiato in lei. “Ho cominciato ad essere attratta da qualità che non avevano a che fare con droghe, pistole e gang. Ho cambiato il mio modo di fare grazie a una terapia, iniziando a essere attratta dalla lealtà e dall’integrità. Così ho trovato un buon marito”.

Il “buon marito” è Josh Duhamel, con cui la cantante si è sposata all’inizio dell’anno. E ora sembra che tutto vada per il meglio…

Scritto da Style24.it Unit
Categorie droga, VIP
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Grande Fratello 10, ci siamo. Prepariamoci

Melissa Satta si diverte senza Vieri

Contents.media