Notizie.it logo

Fedez, Paranoia Airlines: tutti i dettagli sul nuovo disco

Paranoia Airlines

Paranoia Airlines arriva sul mercato discografico: Fedez è più maturo e consapevole di quanto sia mai stato e ha sperimentato con molti generi diversi

Paranoia Airlines è in uscita oggi, 25 Gennaio, dopo un lancio pubblicitario durato diverse settimane e curato con molta attenzione da Fedez attraverso i propri canali social. Il disco, che si annuncia come il più personale e significativo della discografia del rapper, è stato anticipato da un singolo e, come svela il cantante, molto probabilmente non ce ne saranno altri. Ecco come Fedez ha ripensato il proprio ruolo di artista alla luce delle sue nuove responsabilità di padre e di marito.

Paranoia Airlines esce oggi

Il nuovo disco di Fedez arriva negli store, annunciato da gigantografie pubblicitarie, da un’intervista a Vanity Fair, da un singolo che vanta una featuring importante ma, soprattutto, dopo un lunghissimo lavoro di riflessione in merito a quello che Fedez aveva da dire in musica in questo preciso periodo della propria vita.

TV Sorrisi e Canzoni ha pubblicato nel suo ultimo numero una lunga intervista di Fedez con cui il cantante ha fatto un po’ di chiarezza in merito a diversi aspetti del suo ultimo lavoro discografico, il primo prodotto completamente da solo: la casa di produzione NewTopia che Fedez aveva fondato con J-Ax, ha visto di recente proprio l’allontanamento di quest’ultimo e Fedez ne è rimasto per ora l’unico proprietario.

Per quanto riguarda la promozione, i fan che accorreranno alle varie sessioni firmacopie organizzate in giro per l’Italia riceveranno un regalo da parte di Fedez, consapevole di quanto possa essere stressante affrontare una sessione di firmacopie per un fan e desideroso di “ricompensare” tutti coloro che andranno a incontrarlo.

Fedez ha quindi deciso di regalare a tutti coloro che si faranno firmare il disco una maglietta appartenente alla capsule collection che lui e Chiara hanno realizzato per Diesel in occasione dell’uscita dell’album. Il regalo sarà disponibile fino ad esaurimento scorte.

Sedici canzoni (dovevano essere dodici)

Il titolo dell’album la dice molto lunga sui demoni di Fedez, demoni che il rapper ha imparato a domare nel corso degli ultimi anni, soprattutto grazie alla presenza e al sostegno di sua moglie. La paranoia di non essere mai all’altezza delle situazioni e di poter deludere le persone che credono in lui ha sempre avvelenato la vita del rapper. Oggi, per lasciarsi alle spalle quella sensazione, Fedez ha deciso di utilizzarla come metafora del punto di partenza: dalla paranoia, Fedez ha spiccato il volo e il viaggio è appena iniziato.

L’album era considerato già “pronto” con sole 12 brani, ma il rapper ha raccontato che all’ultimo momento gli sono arrivati tra le mani altri quattro progetti che ha ritenuto assolutamente degni di essere inseriti nell’album, che nella sua versione definitiva conta quindi sedici canzoni.

Tra le canzoni inserite per il rotto della cuffia c’è FuckTheNoia, collaborazione con Annalisa nata durante una jam session di sei ore che si è conclusa alle tre del mattino.

La sperimentazione è il nuovo mantra di Federico, che ha deciso di lasciarsi alle spalle la comfort zone per addentrarsi in generi sconosciuti e capire in che maniera potessero funzionare con la sua musica e il suo stile. Tutta un’altra faccenda, quindi, rispetto agli haters che lo hanno sempre accusato di produrre musica che sembra uscita da una macchina fabbrica soldi.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Style24.
Leggi anche