Fedez e la confessione sul concerto di San Siro: “È la prima volta”

Fedez, dopo aver 'divorziato' da J-Ax, è riuscito a guardare per la prima volta il concerto di San Siro: la confessione.

Fedez ha fatto un passo avanti: dopo aver ‘divorziato’ da J-Ax è riuscito a guardare per la prima volta il concerto di addio. Stiamo parlando dell’esibizione a San Siro del 2018. Attraverso una serie di Instagram Stories, il rapper ha cercato di spiegare ai fan tutte le emozioni che ha provato sul palco e quelle che sente oggi, a distanza di due anni.

Fedez: confessione sul concerto di San Siro

Era l’1 giugno del 2018 e Fedez e J-Ax si congedavano dai fan con un maxi concerto a San Siro. I due, dopo una lunga amicizia, si dicevano addio senza dare troppe spiegazioni ai seguaci. Soltanto qualche mese fa, Federico Lucia, ospite de La Confessione, ha vuotato il sacco e ha raccontato i motivi che lo hanno spinto a rompere non solo un sodalizio musicale, ma anche una grande amicizia. Adesso, a distanza di due anni dal concerto di San Siro, Fedez riesce a guardare l’esibizione in tv. Via Instagram ha ammesso:

“E niente, ho passato la serata a guardarmi il concerto di San Siro… E’ la prima volta che me lo guardo, non ho mai voluto farlo per un elenco infinito di motivi. Oggi riesco a rivederlo senza che mi faccia male pensare a quel giorno, non sapete che liberazione. E’ stato veramente incredibile ca**o!”.

Ovviamente, Fedez si riferisce a quanto successo prima del concerto. Per quanti avessero la memoria corta, Federico prima di salire sul palco aveva scoperto che J-Ax lo aveva pugnalato e per questo voleva mandare a monte l’esibizione. Il collega, per non perdere San Siro, lo ha rassicurato per poi rivelargli la verità solo dopo il concerto.

La consapevolezza di Fedez

Il marito di Chiara Ferragni ha concluso:

“Comunque mi sembra assurdo che per due anni non sia mai riuscito a rivedermi quel concerto, quel momento. A distanza di così tanto tempo non sembra vero essere riusciti a fare una cosa del genere. Ma soprattutto essere stato in grado di non cagarmi addosso/vomitare su quel palco. Mi faccio i complimenti da solo, va! Non è nostalgia, ma solo incredulità. PS: Mi sono anche rivisto le Stories che pubblicavo in quel periodo e mi sto sul ca**o da solo (bene così)”.

Fedez, per superare la grande delusione di J-Ax, ha impiegato tempo e, come ha rivelato più volte, ha seguito un percorso di psicoterapia che lo ha aiutato ad accettare quanto avvenuto.

fedez j-ax

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ascolti tv di martedì 9 giugno 2020: i dati

Daydreamer – le ali del sogno: trama e cast della nuova soap Canale 5

Leggi anche
Contents.media