Home » Attualità » Fedez denunciato dal Codacons mostra l’atto giudiziario: “Fantastico paese”

Fedez denunciato dal Codacons mostra l’atto giudiziario: “Fantastico paese”

|

Fedez è stato denunciato dal Codacons e, via social, ha mostrato ai fan l'atto giudiziario che gli è appena stato notificato.

Qualche settimana fa, in piena emergenza Coronavirus, il Codacons aveva annunciato una battaglia legale nei confronti di Fedez. Oggi quella minaccia è diventata realtà: Federico Lucia, attraverso i suoi canali social, ha mostrato ai fan la cartella con su scritto “Notificazione di atti giudiziari”.

Fedez e Codacons: l’atto giudiziario

Il Codacons lo aveva promesso e lo ha fatto: ha denunciato Fedez per la raccolta fondi messa in piedi nel corso dell’emergenza Coronavirus in favore dell’ospedale San Raffaele di Milano. Il rapper e Chiara Ferragni, per quanti avessero una memoria scarsa, in piena emergenza sanitaria hanno lanciato una campagna per raccogliere denaro su GoFundMe. I Ferragnez, grazie al sostegno di tanti altri volti del mondo dello spettacolo, hanno ‘racimolato’ oltre 4 milioni di euro. I soldi sono serviti per attivare 14 nuovi posti letto di terapia intensiva e realizzarne altrettanti.

Cosa hanno fatto di sbagliato? Assolutamente nulla, ma non per il Codacons. L’Antitrust era intervenuta imponendo a GoFundMe l’eliminazione immediata del “meccanismo di preselezione della commissione facoltativa”. Ogni persona che faceva una donazione, quindi, dava il 10% alla piattaforma a meno che non disattivasse l’opzione. L’opzione è stata poi disattivata, ma il Codacons è intervenuto per denunciare queste donazioni ritenendole “ingannevoli“.

Fedez, ovviamente, non ha preso bene la denuncia e appena gli è arrivata la notifica dell’atto giudiziario l’ha mostrata sui social. A didascalia dell’immagine ha scritto: “Ragazzi non so quali ricordi vi abbia lasciato la quarantena, per quello che mi riguarda è questo”. Assurdo, davvero assurdo.

Scritto da Fabrizia Volponi

Scrivi un commento

1000

Melania Trump e quel sorriso imposto da Donald per la stampa

Aitor Luna è single: “Non ucciderei per trovare l’amore”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.