Home » Attualità » Musica » Fedez svela il suo legame con la canzone Children di Robert Miles

Fedez svela il suo legame con la canzone Children di Robert Miles

|

Fedez, con un bellissimo video in cui compare anche Leone, ha spiegato ai fan perché ha scelto di omaggiare Children di Robert Miles.

Fedez è uscito da qualche ora con il nuovo singolo “Bimbi per strada (Children)” e, attraverso il suo profilo Instagram, ha voluto spiegare ai fan la canzone. Come aveva già anticipato, per questo nuovo pezzo Federico si è lasciato ispirare dalla canzone icona degli anni Novanta: Children del compositore italiano Robert Miles. Come mai ha scelto proprio lui?

Fedez: Children di Robert Miles

Bimbi per strada (Children)” è il nuovo singolo di Fedez. Uscito soltanto da un giorno, il pezzo sta riscuotendo un grande successo. Su YouTube ha già totalizzato più di 330 mila visualizzazioni e immaginiamo che le varie piattaforme streaming siano allineate sullo stesso risultato. Come già anticipato dal rapper stesso, il brano è una sorta di ‘omaggio’ al compositore italiano Robert Miles e alla sua “Children“.

Attraverso il suo profilo Instagram, Federico ha spiegato ai fan quello che vuole trasmettere con il nuovo singolo e il motivo che l’ha spinto a ispirarsi al compositore scomparso nel 2017. Con un bellissimo video in cui compare anche il piccolo Leone, Fedez ha dichiarato:

“Children di Robert Miles è stata la colonna sonora delle piazze quando il secolo scorso si trasformava nel nuovo millennio. Se avete avuto la fortuna di ascoltare quel giro di piano seduti su un motorino aspettando l’alba capite perfettamente di che sensazioni sto parlando. Da ragazzi spesso suonavamo Children per darci la buonanotte e l’alba rappresentava l’inizio dei sogni. Ora che l’alba decreta la fine del sonno, il nuovo giorno è il momento di agire. Il futuro è dopodomani e i problemi sono già qui. Posso condividere la speranza che la soluzione verrà fornita dal televoto politico ma tecnicamente è più probabile che un tassello della soluzione riposi nei giochi di mio figlio e dei suoi compagni. Mio figlio mi fa sognare perché non fa distinzioni come se esistesse un solo continente e la geologia sembra dargli ragione. Non stanno fermi un attimo perché agire è la condizione naturale dei bambini. Smettiamo di educarli e cominciamo a farci educare da loro”.

Le speranze di Fedez

Con la sua spiegazione, Fedez rivela anche le sue speranze per il futuro. Con una critica sottile – si fa per dire – alla politica attuale, il rapper incita tutti i fan a prendere spunto dai bambini. Osservarli e cercare di ‘muoversi’ come loro, perché i più piccoli hanno ancora la capacità di sognare e, soprattutto, non fanno differenze ‘di genere’.

Visualizza questo post su Instagram

Children di Robert Miles è stata la Colonna sonora delle piazze quando il secolo scorso si trasformava nel nuovo millennio. Se avete avuto la fortuna di ascoltare quel giro di piano seduti su un motorino aspettando l’alba capite perfettamente di che sensazioni sto parlando. Da ragazzi Spesso suonavamo children per darci la buonanotte e l’alba rappresentava l’inizio dei sogni ora che però l’alba decreta la fine del sonno, il nuovo giorno è il momento di agire. Il futuro è dopodomani e i problemi sono già qui, posso condividere la speranza che la soluzione verrà fornita dal televoto politico ma tecnicamente è più probabile che un tassello della soluzione riposi nei giochi di mio figlio e dei suoi compagni. Mio figlio mi fa sognare perché non fa distinzioni come se esistesse un solo continente e la geologia sembra dargli ragione. Non stanno fermi un attimo perché agire è la condizione naturale dei bambini. Smettiamo di educarli e cominciamo a farci educare da loro. Bimbi per strada

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez) in data: 12 Giu 2020 alle ore 4:55 PDT

Scritto da Fabrizia Volponi
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Domenica In, le anticipazioni del 14 giugno: ospite Stefano De Martino

Rai, nuovi casi di Coronavirus in azienda: caos a Viale Mazzini

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.