Fedeltà: nuova serie Netflix con Michele Riondino e Lucrezia Guidone

Fedeltà è la nuova serie tv Netflix con protagonisti Michele Riondino e Lucrezia Guidone: trama.

Fedeltà è la nuova serie tv Netflix che arriverà sulla piattaforma streaming entro la fine dell’anno. Tratta dall’omonimo romanzo di Marco Missiroli, vede come protagonisti due attori molto amati: Michele Riondino e Lucrezia Guidone.

Fedeltà: nuova serie Netflix

Tratta dall’omonimo romanzo di Marco Missiroli, vincitore del Premio Strega Giovani, la serie tv Fedeltà è pronta per sbarcare su Netflix entro la fine del 2021. Le riprese sono già iniziate e vedono due protagonisti d’eccezione: Michele Riondino e Lucrezia Guidone.

Di questo progetto se ne parlava già da qualche tempo, ma non è mai stato portato a termine. Poi, il grande colosso di contenuti on demand ha deciso di metterci il suo zampino e ha dato il via alla produzione.

Al momento sappiamo che saranno, in totale, sei episodi e che saranno girati tra Roma, Milano e Rimini. Riondino e la Guidone avevano già lavorato insieme in “Luna Nera”, per cui immaginiamo che anche in questa occasione riusciranno ad immedesimarsi al meglio nei ruoli che sono stati affidati loro.

La trama di Fedeltà ruota attorno all’amore tra Carlo e Margherita. Lui è un giovane professore universitario che, un giorno come tanti, viene sorpreso nei bagni della facoltà con una studentessa, Sofia. I due si giustificano dicendo che si tratta di un frainteso: il prof è andato in suo aiuto solo perché lei non si sentiva bene. Qualcuno sembra non credere a questa versione dei fatti e Carlo si ritrova a perdere la fiducia della fidanzata Margherita. Quest’ultima, in crisi profonda, si lascia sedurre dal suo fisioterapista Andrea.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Anna Safroncik in lutto: “Un dolore immenso perderti”

Stasera in tv 22 gennaio 2021: la programmazione completa

Leggi anche
Contents.media