Home » Gossip » Fausto Leali dopo la squalifica: “Ho sbagliato”

Fausto Leali dopo la squalifica: “Ho sbagliato”

|

Fausto Leali ha commentato il verdetto del Grande Fratello Vip, che ha deputato la sua squalifica dal programma.

Dopo la squalifica dalla casa del Grande Fratello Vip per le frasi razziste, Fausto Leali ha ammesso pubblicamente i suoi errori ma si è difeso dalle accuse di razzismo mosse da molti nei suoi confronti.

Fausto Leali dopo la squalifica: le parole

Advertisements

A poche ore dal suo ingresso nella casa del Grande Fratello Vip Fausto Leali ha scatenato un putiferio: prima ha inneggiato a Hitler e Mussolini, e a seguire ha dato del “n*gro” a Enock Barwuah, fratello minore di Balotelli. Sui social in molti hanno chiesto la squalifica immediata del cantautore dal programma, e Alfonso Signorini non se lo è fatto ripetere due volte: in serata Leali è stato messo a parte del fatto che avrebbe dovuto lasciare la casa. “Ho sbagliato”, ha affermato Leali, aggiungendo anche di essere a conoscenza del fatto che quel termine “ha assunto una connotazione dispregiativa”. Il cantautore ha dunque accettato di buon grado il verdetto (anche perché ha potuto tornare dalla moglie e dai figli) ma si è schernito dalle accuse di razzismo:“Un tempo con musicisti afroamericani” ha spiegato Leali “ho sempre scherzato utilizzando quel termine” come se fosse “uno di loro”.

L’unico a prendere le sue difese è stato Salvo Veneziano, l’ex concorrente del primo Grande Fratello squalificato alla quarta edizione del Grande Fratello Vip per aver usato frasi sessiste contro Elisa De Panicis. Secondo Salvo lui e Leali sarebbero solamente “delle pedine” utili per fare ascolti. Sarà vero?

Scritto da Alice
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stasera in tv 23 settembre 2020: la programmazione completa

Lory Del Santo e Adua Del Vesco: la confessione sulla setta

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.