Notizie.it logo

Fame nervosa: come curarla naturalmente

fame nervosa

La fame nervosa si combatte con il giusto rimedio naturale.

Solitamente quando siamo preoccupati o agitati per qualcosa tendiamo ad affogare nel cibo. Questo comportamento è noto come fame nervosa, un disturbo molto preoccupante e serio. Vediamo come liberarcene e quali metodi usare, oltre alle cause che la determinano.

Fame nervosa

Un disturbo alimentare noto anche come eating emozionale, fame da stress o fame compulsiva, che può colpire vari soggetti, sebbene la fascia maggiormente interessata sia quella tra i 16 e i 40 anni. I soggetti femminili sono quelli maggiormente colpiti da questo tipo di problema e disturbo.

Un disturbo che porta a mangiare in qualsiasi momento, sebbene gli attacchi di fame nervosa tendano a svilupparsi e manifestarsi, soprattutto la sera e durante la notte, disturbando così il sonno. Solitamente è associata a coloro che non riescono a gestire al meglio le emozioni e, di conseguenza, le buttano sul cibo che diventa una difesa per affrontare le situazioni della vita quotidiana.

Lo scopo non è mangiare per nutrirsi e perché si ha fame, ma semplicemente per soddisfare un bisogno e una urgenza di carattere emotivo.

Per cercare di combatterla, ci sono una serie di rimedi naturali e anche alcuni accorgimenti che ognuno dovrebbe valutare e vagliare in base al proprio malessere facendosi seguire da esperti del settore.

Ci sono alcuni cibi, alimenti che controllano il senso di fame in quanto contengono il triptofano, che ha le stesse funzioni della serotonina, poiché dona sensazioni piacevoli al corpo e al benessere psico-fisico dell’individuo. Gli alimenti che contengono questa sostanza sono la frutta, il latte, i legumi, la soia, i cereali e gli agrumi che aiutano a migliorare e a fornire serenità, oltre a mitigare il senso di fame. Inoltre, si raccomanda di assumere dei piatti che contengano endorfine, come cibo speziato e piccante, quale cannella o peperoncino.

Fame nervosa: cause

Prima di capire quale possa essere la terapia e cura migliore per combattere la fame nervosa, si consiglia di cercare le cause che portano a questo problema. Le cause non sono ancora del tutto chiare, ma c’è un legame dato dal cibo e dalle emozioni.

In base agli esperti, può manifestarsi anche durante il periodo infantile, in quanto la madre, per placare il pianto del bambino, gli dona del cibo. Un atteggiamento che porta ad associare il cibo con le emozioni.

Le cause possono riguardare fattori psicologici, come l’ansia, lo stress, la rabbia, l’agitazione, ma anche il nervosismo che portano ad assumere cibo in modo spropositato proprio per affrontare queste emozioni che, non sempre, si riesce a gestire correttamente. Solitamente i soggetti che soffrono di fame nervosa hanno una mancanza di forza di volontà e, in quel caso, è meglio affidarsi a esperti che sappiano come comportarsi e cosa fare.

Chi soffre di fame nervosa tende a mangiare in modo vorace, rapidamente, con alimenti e cibi che sono scelti a caso, tra salati e dolci, sebbene questi siano preferiti dalla maggior parte dei soggetti. Inoltre, appena terminato d’ingurgitare qualsiasi tipo di alimento, si tende a provare relax e poi senso di colpa per gli alimenti che abbiamo consumato.

Ovviamente le cause, come abbiamo visto, possono essere di vario tipo e dipende da un soggetto all’altro, oltre che dall’esperienza e vissuto di ognuno.

Fame nervosa: cure naturali

Per chi soffre di fame nervosa, il metodo migliore per contrastarla e combatterla secondo studi, esperti e testimonianze è +Forma, un integratore 100% naturale che regola il peso corporeo e permette di bruciare i grassi in eccesso, anche quando siete a riposo.

Un prodotto che attiva il metabolismo, brucia i depositi di grasso, oltre a ridurre il peso e i centimetri in eccesso. Questo integratore naturale è al momento, il più abbinato nelle varie diete per perdere peso e per contrastare la fame nervosa.

+Forma apporta le seguenti proprietà:

  • Permette di avere un corpo in forma senza troppe ore di allenamento
  • Il metabolismo veloce aiuta anche ad accelerare i processi digestivi e di assimilazione selettiva
  • Depura il fegato, l’intestino e i reni, oltre a mantenere la forma per tanto tempo
  • Appaga il senso di fame in quanto permette di essere sazi.

Per chi fosse interessato a saperne di più su questa cura naturale, può cliccare qui o sulla seguente immagine -

Non ha effetti collaterali o controindicazioni di nessun tipo in quanto si compone dei seguenti ingredienti naturali:

  • Barbabietola: ricca di antiossidanti, combattono i radicali liberi, oltre a contrastare l’invecchiamento cellulare
  • Moringa: una pianta di origine indiana che ha proprietà ipocolesterolemiche e ipoglicemizzanti, oltre a essere un valido alleato per il dimagrimento e una dieta di successo
  • Alga Wakame: stimola l’organismo e il metabolismo, oltre a equilibrare il peso corporeo e aiutare a perdere peso
  • Caffè verde: proprietà termogeniche, quindi aiuta a bruciare i grassi in eccesso e accelera il metabolismo.

Un prodotto notificato dal Ministero della Salute di cui si consiglia di assumerne due compresse prima di ogni pasto principale insieme a un bicchiere d’acqua per ottenere ottimi risultati e dimagrire in modo naturale. Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei siti di e-commerce online o nei negozi fisici. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che saranno trattai nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro per due confezioni con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua con Paypal o carta di credito, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...