Home » Attualità » Fabrizio Corona lettera a Nina Moric: Sapere che sei stata mia moglie oggi mi fa sentire un fallito

Fabrizio Corona lettera a Nina Moric: Sapere che sei stata mia moglie oggi mi fa sentire un fallito

|

Dopo numerose voci di corridoio sulla fine della storia tra Nina Moric e Massimiliano Dossi è la modella croata a dare l’annuncio ufficiale a Chi: “È ufficialmente finita“.

Il settimanale diretto da Alfonso Signorini non scende nei dettagli e non spiega le ragioni della fine della storia d’amore che sembrava aver fatto ritrovare la serenità alla Moric.

Advertisements

Solo pochi giorni prima di Natale, intervistata da Pomeriggio Cinque, Nina aveva confidata alla d’Urso:

Il matrimonio con Massimiliano vale molto di più di quello che ho avuto con Fabrizio. Non sto criticando Fabrizio, ma la verità è che eravamo molto giovani e che eravamo molto diversi. Invece con Massimiliano è diverso, è qualcosa di magico. Ogni tanto ho paura di perderlo perché quando ami così tanto una persona si ha paura. Poi io mi commuovo su queste cose. Sono sensibile. Lui mi fa felice, fa felice Carlos e anche il mio cane Hachi“.

L’ex Fabrizio Corona, da sempre nelle parole della modella che pare non avergli mai perdonato la condotta sopra le righe e il tradimento con Belen, adesso le risponde per le rime nella lettera dedicata alla ex moglie contenuta nel libro Mea culpa, scritto dal carcere.

L’ex fotografo dei paparazzi ci va giù pesante, con eleganza da porco e rabbia non giustificabile (soprattutto perché diretta alla ex moglie e madre del figlio Carlos, ma leggibile da tutti).

Naturalmente Chi coglie la palla al balzo e pubblica la tristissima missiva che segue a quella indirizzata alla non dimenticata Belen:

Come padre ero un disastro, come marito peggio, anche se con te sarebbe stato comunque difficile. La gelosia, la tua più della mia, ci ha divorato. Era diventata addirittura competizione, quel mondo luccicante di Lele Mora mi ha contaminato e io ho contaminato te. Quante bugie ho dovuto dirti, molte delle quali a fin di bene, altre inutili, dovute al fatto che la tua testa non c’era più e la tua dolcezza era quasi sparita.

La nostra storia non è finita per colpa di Belen, era finita prima. La verità è che avremmo dovuto dirci addio tempo addietro per evitare tutto quello che è successo dopo. Specie la tua situazione mentale e fisica, i gesti folli a cui ti sei ripetutamente lasciata andare, le tue strane relazioni. Ti sei buttata via, hai cancellato per sempre la tua autenticità e, credimi, anche se ero di nuovo innamorato e avevo una nuova vita felice, ho sempre sofferto per te, ti ho sempre difesa, litigando con la mia compagna … perchè quando finisce una storia così, rimane comunque un grande e incancellabile affetto.

Cara Nna, come sempre hai esagerato: le tue interviste televisive successive sono state vergognose, false, cattive e mi hanno procurato problemi… Ti sei resa ridicola agli occhi della gente. Poi la scelta di non farmi vedere mio figlio, un bambino che ha quasi undici anni e che avrebbe potuto rasserenarmi, darmi coraggio. Ti sei rivelata esattamente per quello che sei, ovvero una persona egoista. Guardandoti da fuori, da un luogo di vera sofferenza, mi sono reso conto che non ne vale la pena, non meriti più niente e non ti giustifico più. Sapere che sei stata mia moglie oggi mi fa sentire un fallito.

Ora va tranquillo Corona, tuo figlio sarà orgoglioso di te…

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Felicità Albano e Romina concerto di Mosca Rai 1 cantanti

Marco Bocci e Laura Chiatti foto in treno e a Milano: presentazioni in famiglia e nuove effusioni

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.