Fabrizio Corona e Gerardina Trovato cantano in un film di Franciosa

Fabrizio Corona si è esibito con Gerardina Trovato in Trentino, durante le prove del nuovo tour dell’artista. La performance farà parte del docu-film su Gerardina, con la regia di Giacomo Franciosa e la sceneggiatura di Ernesto Siciliano

Gerardina Trovato e Fabrizio Corona canteranno insieme in un film (vedi foto, clicca le immagini per ingrandirle: copyright riservato).

L’originale esibizione fa parte di un lungometraggio sulla vita della musicista, girato dal regista Giacomo Franciosa e sceneggiato da Ernesto Siciliano.

La cantante di “Non ho più la mia città”, protagonista della musica pop italiana degli ultimi 20 anni, torna sulle scene a pieno regime dopo un periodo di crisi.

Gerardina sta preparando una nuova tournée e, come detto, un docu-film autobiografico.

Gli ultimi ciak del documentario sono stati girati dal regista e dal responsabile della Cabiria Film & Production, Everlyn Fazzini, in occasione delle prove del tour che la cantante sta facendo a Folgaria, in provincia di Trento.

Ospite della Trovato nel teatro del Folgaria Post Hotel è stato ieri Fabrizio Corona.

L’agente fotografico si è esibito con la musicista in una estemporanea performance canora che farà parte del film biografico.

Proprio con un video-diario dedicato a Fabrizio Corona, il fortunatissimo campione di incassi “Il ribelle”, il regista italo-americano Giacomo Franciosa ha inaugurato l’inedito segmento del mercato cinematografico italiano dei docu-film.

Spiega lo stesso cineasta, nipote del divo di Hollywood, Tony Franciosa.

“Siamo ormai alla fine, stiamo per completare questo docu film in cui Gerardina racconta la sua vita. Sarà lei in prima persona a ricostruire le sue vittorie ed i suoi momenti bui, da cui oggi si è ripresa, in una narrazione sempre mediata dalla canzoni che ha composto. La musica ed i segreti di Gerardina sono sempre in primo piano in un film che mi è costato molto lavoro, di cui oggi sono davvero soddisfatto!”

soddisfatto!”

Anche per  Franciosa, come per Gerardina, è un momento di febbrile attività:

“Lunedì mi trasferisco a Rimini, dove girerò il film ‘Il castello di Azzurrina’ con un cast di attori internazionale. Anche in questo caso sperimenterò una formula inedita.”

“Con i co-sceneggiatori Ernesto Siciliano e Sergio Tiboni abbiamo sviluppato un avvincente horror sul mito del fantasma di Azzurrina che avvolge il castello di Montebello. Una storia che vede protagonisti quattro ragazzi che si nascondono dentro l’antico maniero per sfidare per una intera notte lo spettro di Azzurrina, ed una misteriosa castellana.”

“Finito il documentario sul tour di Gerardina– continua Franciosa– mi trasferisco in Romagna con una troupe di 40 persone, tra attori, produttori, autori, e tecnici. Con tutti loro, lavoreremo dentro il Castello di Montebello solo di notte, allo scopo di esaltare al massimo il magico realismo della storia. Se riusciremo a rispettare lo spirito della sceneggiatura, ne verrà fuori un’opera sorprendente con un linguaggio reality-horror del tutto nuovo per il nostro Cinema!”.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Roberto Calderoli casa e i politici della Seconda Repubblica

Homer Simpson è un pesce (secondo Repubblica.it)

Leggi anche
Contents.media