Eva Grimaldi sul tutorial di Detto Fatto: “Ignobile e offensivo”

Eva Grimaldi ha espresso il suo pensiero sul tutorial 'Come fare la spesa' di Detto Fatto: le sue accuse.

Il tutorial ‘Come fare la spesa’ di Detto Fatto continua a far discutere. Dopo i chiarimenti della conduttrice Bianca Guaccero e della pole dancer Emily Angelillo, le polemiche continuano ad infiammare il web. A dire la sua anche Eva Grimaldi, che si è scagliata contro il siparietto mandato in onda su Rai2.

Advertisements

Eva Grimaldi sul tutorial di Detto Fatto

Emily Angelillo, protagonista insieme a Bianca Guaccero del tutorial di Detto Fatto, ha provato a spiegare che si trattava di un copione, ma le polemiche non si arrestano. Lo sketch ‘Come fare la spesa’, andato in onda su Rai2 alla vigilia della Giornata contro al violenza sulle donne, continua a far discutere. Eva Grimaldi, intervistata da Fanpage.it, ha espresso tutto il suo sdegno. L’attrice ha dichiarato:

“È ignobile che nel 2020 succedano ancora queste cose, è offensivo. Io ho detto: forse adesso arriva Babbo Natale! Io ci vado sempre a fare la spesa: ma non ho mai visto nulla di simile. Non conosce le donne e non porta rispetto per le donne. Io non mi sento rappresentata, mi vergogno. È volgare: dov’è la classe? Dov’è l’eleganza? Fai tornare indietro le donne a tanti tanti anni fa. (…) È offensivo per tutte quelle donne che hanno lottato”.

La Grimaldi, così come la totalità dei telespettatori, non si è sentita per nulla rappresentata dal tutorial di Detto Fatto. Uno spettacolino imbarazzante che, seppur studiato a tavolino dagli autori, non ha fatto ridere nessuno. Non a caso, Eva ha concluso augurandosi che qualcuno venga punito per quanto andato in scena sulla televisione statale.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

GF Vip, sportivo gay concorrente: di chi si tratta?

Toni Servillo per il New York Time è tra i 25 migliori attori del secolo

Leggi anche
Contents.media