Notizie.it logo

Esercizi di ginnastica correttiva per gambe storte

gambe

Le gambe storte sono un problema per molti. Per questa ragione, si può ricorrere a molti esercizi di ginnastica correttiva utili per migliorare. 

Le gambe sono sexy. Nessuno può credere che alle donne, servano solo per camminare. Sono eleganti il giorno e trasgressive la notte. Possono essere di qualsiasi forma o lunghezza. Coperte o scoperte. In carne o longilinee. lunghe o corte. Insomma, le gambe sono uno strumento di seduzione per la donna, di qualsiasi tipo esse siano.

Le gambe storte

Sono tantissime le persone che non si sentono soddisfatte del proprio aspetto fisico per svariati motivi. Ci sono persone che vorrebbero tonificarsi, altre che sono in guerra contro i chili di troppo e altre che vorrebbero avere le gambe dritte.

Le gambe storte sono causate dal ginocchio varo o valgo. Sono un problema molto comune. Molto più di quanto si possa credere. Questo problema è molto diffuso fra i più piccoli. A volte si corregge crescendo, altre volte bisogna portarselo dietro fino all’età adulta. Le gambe storte rappresentano un serio problema. Soprattutto causano disagi se hanno la forma della X o sono ricurve verso l’esterno.

Tutte le donne desiderano gambe dritte e asciutte.

Gli arti inferiori sono una parte fondamentale del nostro corpo. Non sono solo il nostro sostegno, devono essere belle anche dal punto di vista estetico.

Ginocchio valgo cause

Si sente molto parlare dell’alluce valgo, un problema che colpisce le articolazioni degli arti inferiori, portando l’alluce a piegarsi verso l’interno. Nel caso del valgismo del ginocchio o ginocchio valgo (o ancora le cosiddette gambe a x) le due ginocchia presentano un’analoga curvatura verso l’interno che fa apparire le gambe storte. Solitamente le gambe storte sono una caratteristica dei più piccoli fino ai tre anni d’età. Infatti, molto spesso, i neonati presentano questa problematica a causa della posizione assunta nell’utero visto il poco spazio a disposizione del feto. Nei più piccoli, il valgismo può essere causato da una mancata calcificazione ossea e si manifesta quando il bambino comincia a muovere i primi passi cioè quando il peso corporeo esercita tutta la sua pressione sulle ginocchia.

A partire dal terzo anno d’età le gambe dovrebbero cominciare a raddrizzarsi a meno che non si tratti di una più grave patologia come il rachitismo o altre malattie del sistema scheletrico.

In altri casi il valgismo si manifesta durante la preadolescenza. Solitamente, accade nei soggetti che presentano una costituzione abbastanza gracile e i cui muscoli sono poco sviluppati. Questa condizione può dunque accompagnare l’individuo fino all’età adulta causando disagi, carenza di autostima e anche forti dolori. Se per ovviare alle prime due conseguenze è possibile ricorrere a qualche escamotage, scegliendo ad esempio un vestiario che non metta in evidenza le gambe a x, quando cominciano a insorgere sintomi più gravi e persistenti, è fondamentale trovare una soluzione.

Il problema

I rimedi per gambe storte sembrano essere davvero tantissimi, peccato che nessuno assicuri risultati definitivi e sicuri. I medici consigliano solitamente di sottoporsi a operazione chirurgica: costosa, invasiva e non sempre risolutiva.

Per risolvere il problema del ginocchio valgo e del ginocchio varo è possibile infatti sottoporsi a un delicato intervento chirurgico che prevede il posizionamento di impianti all’interno delle ginocchia e la collocazione di tutori (ortesi) all’esterno delle gambe per un periodo di tempo anche molto lungo.

Una soluzione invasiva, spesso rischiosa e pericolosa poiché potrebbe provocare danni irreparabili alle gambe. Tra questi un aumento della fragilità ossea. I tempi di ripresa sono inoltre molto lunghi e solitamente è necessario rimanere a letto 3 mesi. Una soluzione così invasiva come la chirurgia è dunque sconsigliata

Le gambe storte sono un problema per molti. Per questa ragione, si può ricorrere a molti esercizi di ginnastica correttiva utili per migliorare. La maggior parte degli esercizi sono in grado di risolvere il problema e tecniche come Pilates e yoga possono essere utilizzate per modificare la postura e ridurre la gravità della condizione. La chirurgia può essere necessaria per alcuni casi complicati, ma esercizi di manipolazione possono essere di qualche aiuto per coloro che cercano di correggere la loro postura, e migliorare il loro aspetto.

Esercizi di terapia del massaggio

Durante questo processo, i terapeuti muoveranno le gambe avanti e indietro più volte per tempi prolungati. Questa terapia massaggio correggerà le gambe.

È possibile sollevare una delle gambe, piegare sulle ginocchia poi spingerlo verso il petto. Questo processo deve essere ripetuto più volte per ottenere risultati notevoli.

Il rafforzamento di esercizi per le gambe

Questo particolare tipo di esercizi è volto a rafforzare i muscoli che circondano le ginocchia, riducendo lo sforzo messo sui vostri tendini e articolazioni e migliorare le gambe.Tuttavia, gli esercizi di rafforzamento non sono una soluzione per imparare a correggere le gambe per i casi gravi.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
Diadora Cyclette Lux Rigenerata
129 €
325 € -60 %
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + ...
39.5 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Y Not? Borsa Donna a Tracolla Y NOT J-331 Champs Elysees
43 €
86 € -50 %
Compra ora