Notizie.it logo

Eros Ramazzotti preoccupa i fan: “Mi devo operare alle corde vocali”

eros ramazzotti

Operazione alle corde vocali per il cantante Eros Ramazzotti, che ha dovuto interrompere il tour americano, ma tranquillizza i fans sui social.

Una notizia preoccupante che riguarda il cantante Eros Ramazzotti è arrivata proprio tramite il suo profilo Instagram ufficiale. Eros, che è in tour mondiale, ha scritto un messaggio destinato ai fans. In realtà lo ha fatto dopo che si era già mosso per sistemare le cose, ma la preoccupazione per quello che gli è capitato è comunque alle stelle. L’artista infatti si è dovuto sottoporre ad un’operazione. Una cosa seria, dal momento che è stato un intervento chirurgico alle corde vocali. Che sono poi lo strumento più importante per un cantante.

Operazione alle corde vocali per Eros

Eros Ramazzotti non è uno di quei personaggi che pubblicano continuamente foto e video sui social. Lo fa soprattutto per motivi professionali, dal momento che, come i suoi fans sapranno benissimo, è uno che ci tiene alla privacy. Eppure Instagram è uno strumento potentissimo per raggiungere un gran numero di persone senza intermediari. E in questo caso anche Eros ha voluto usarlo, in modo di poter recapitare un messaggio importante proprio ai suoi fans, che sono sparsi un po’ in tutto il mondo.

Alla fine della prima fase del tour ho dovuto necessariamente fermarmi per farmi operare alle corde vocali“. Esordisce così Ramazzotti su Instagram.

Il messaggio continua con la spiegazione, che l’artista ritiene di dover dare a tutti coloro che si sono visti cancellare la data del tour. Il motivo? “Un inspessimento e per ritornare ancora più forte di prima“. Quello alle corde vocali è un problema da non sottovalutare per un cantante e, purtroppo, colpisce molti interpreti, che si vedono costretti a fermarsi per qualche tempo. “Ora dovrò stare fermo e riabilitarmi per due mesi” conferma il cantante. Il post è stato pubblicato dalla Germania, dove probabilmente è avvenuta l’operazione alle corde vocali.

Solidarietà per Eros Ramazzotti

Mi dispiace per i miei fan sparsi in nord, centro e sud America” continua sui social Eros Ramazzotti. In questa fase del tour infatti avrebbe dovuto esibirsi nel continente americano. “Recupererò tutto l’anno prossimo ma in Europa riprenderà regolarmente l’11 luglio a Locarno per 2 mesi di festival musicali“.

Brutte notizie per chi sperava di vederlo live a breve, ma la promessa di nuove date del tour durante la prossima stagione verrà sicuramente mantenuta. Eros è un artista di parola. Ci sono poi i ringraziamenti per chi lo ha operato: “Grazie al prof. Markus Hess per la sua grande professionalità. Grazie a voi per l’affetto di sempre. Eros“.

eros ramazzotti

Il messaggio è stato scritto in italiano come prima lingua. Compare poi in spagnolo e in inglese, per poter raggiungere quanti più fans possibili. Inutile dire che in poche ore dalla pubblicazione del post, i followers del cantante lo hanno riempito di like – più di 30 mila – e di commenti con gli auguri di pronta guarigione. Come magra consolazione nel frattempo qualcuno può andare a riascoltarsi i CD del cantante o godersi il divertentissimo primo singolo della sua ex moglie Michelle Hunziker, che ha lanciato una canzone in stile trap con la collaborazione di J-Ax.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Laura Anna Gritti
Architetto di formazione montessoriana, classe 1980 e bergamasca DOC, preferisco scrivere piuttosto che parlare. Ottima ascoltatrice e pessima osservatrice, con i miei testi mi piace riportare in maniera comprensibile a tutti anche gli argomenti più complessi. Appassionata di edilizia tradizionale e di jazz, adoro scrivere di trash per aggiungere quel pizzico di cinismo che riporta con i piedi per terra anche i sognatori incalliti.
Leggi anche