Entra in Tv. Da internet

Cosa c’è di meglio che guardare la prima, attesissima, serata del Festival di Sanremo?

Non  seguirla per niente. E, tra le tante alternative, entrare in tv tramite internet.

Mi sono divertito a farlo ieri sera, esplorando una risorsa che nel Web italiano è chimera: 
Breaking the news.

E’ un entusiasmante (senza mezzi termini) corso di giornalismo multimediale creato dall'emittente inglese Channel 4 che invita gli studenti a "visitare" gli studi e a  realizzare online nuovi servizi filmati servendosi di un software gratuito.

Ed è anche uno strumento di lavoro accessibile a tutti che segnalo ai nuovi autori: non  insegna ad inventare format inediti, ma fa conoscere benissimo i meccanismi di un genere basilare della tv, quello dell’informazione.

Breaking the news offre un’enorme quantità di materiale, dai video esclusivi che mostrano come si svolge una giornata a Channel 4 News, come si prepara un Tg, cosa succede prima, durante e dopo la sua messa in onda, ad un intero corso, ovviamente in inglese.

Ma non basta. Il portale dà infatti anche l'opportunità di realizzare notiziari attingendo a veri spezzoni televisivi e di scaricare un fondamentale strumento di editing, simile a quello usato dai reporter per montare i loro servizi.

“Per gli insegnanti – spiega il magazine Sophia- sono pensati piani di lezione e risorse didattiche che vanno a costituire un corso completo ed appassionante di educazione ai media organizzato in 4 sezioni: analisi delle news televisive, lavorare nel giornalismo televisivo, informazione televisiva e società, produrre news televisive. Il sito include inoltre lezioni online tenute dallo staff di Channel 4 e video regolarmente aggiornati".

"Breaking the news è un'occasione unica per imparare come nascono le news televisive in uno dei network più importanti nel mondo seguendo virtualmente il lavoro della redazione per una giornata intera e guardando i giornalisti che rispondono alle domande poste dagli studenti inglesi che hanno partecipato ad un'attività di simulazione. eSEQ, lo strumento di editing, fa sperimentare come la digitalizzazione abbia incredibilmente velocizzato il lavoro di montaggio dei servizi, mentre il corso online miscela teoria e pratica, insegnando senza 
annoiare come vanno 'lette' le notizie, come sia il lavoro di giornalista televisivo e quale importanza abbia l'informazione nella nostra società”.

Sul sito della Rai ci sono valide risorse didattiche, ma qualcosa del genere in Italia è ancora fantascienza…

Vai a Breaking the News

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Festival di Sanremo 2006: una minestra riscaldata dal sapore acidulo

Il senso della vita extra: quando il "meglio di…" Š realmente migliore

Leggi anche
Contents.media