Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Emis Killa, la nuova vita con Tiffany e la figlia Perla Blue

emis killa

Emis Killa, nel corso del 2018, è diventato papà della sua piccola Perla Blue, avuta dalla compagna Tiffany. Com’è cambiata la sua vita?

Emis Killa continua ad essere uno dei rapper più amati in Italia, ma dal 2018 la sua vita è un tantino cambiata. Il 29enne è diventato papà della piccola Perla Blue, avuta dalla compagna Tiffany. Un evento che all’inizio lo ha spaventato un po’, ma che adesso lo riempie di gioia e di soddisfazioni.

Emis Killa papà

Emis Killa è uno dei rapper più amati del nostro bel paese, ma dal 2018 pare che sia diventato anche un papà modello. Il 29enne, intervistato da TuStyle, ha ammesso che all’inizio la notizia della gravidanza della sua compagna Tiffany lo ha spaventato molto, ma che quando ha potuto stringere la bimba tra le braccia tutte le sue paure sono svanite. Emis Killa ha dichiarato: “Dopo la nascita di mia figlia avevo paura di non poter fare quello che volevo, di uscire con gli amici, ma per ora va tutto bene”. È risaputo, gli uomini maturano più tardi delle donne e timori di questo tipo, anche se non dovrebbero esistere, sono sempre più frequenti.

Un bambino cambia la vita, inutile negarlo, ma non è detto che la vita dell’adulto debba essere annullata in favore di un esserino che arriva a malapena a 4 chilogrammi. Subito dopo aver stretto la piccola Perla Blue tra le sue braccia, il rapper ha capito che poteva e voleva essere a tutti i costi un padre modello, anche se ha ammesso che non cambia i pannolini, ma non per sua scelta. Emis Killa ha rivelato: “Non cambio i pannolini perché la mamma non vuole. Ma ci siamo divisi i compiti, io le do da mangiare. Al parco invece non ci andiamo ancora, e poi lì ci sono i ragazzini che si fanno le canne”. È stata Tiffany a voler dividere i ruoli in questo modo, ma di certo, se si dovesse ritrovare a cambiare un pannolino non sarebbe una tragedia. Perla Blue è ancora piccolina, per cui il tempo delle ore ed ore al parco a spingere un’altalena o a fare su e giù da uno scivolo devono ancora arrivare, ma il 29enne è pronto a tutto.

Emis Killa, che aveva paura anche di non potersi più dedicare alla sua musica, ha ammesso che si è riuscito a creare anche spazi dedicati solo al suo lavoro.

La nuova vita di Emis Killa

La paternità lo ha cambiato? Non del tutto. Emis Killa è molto più responsabile e questo penso sia normale, ma ha anche rivelato di essere un papà un tantino vanitoso. Il rapper ha dichiarato: “Sarò un papà giusto, lei avrà il diritto di sbagliare come l’ho avuto io. A 50 anni sarò un bellissimo padre, ci tengo troppo per me e mia figlia”. Insomma, il 29enne ha intenzione di curarsi e di mantenersi in forma anche quando la sua pargoletta avrà compiuto la maggiore età. Con la compagna Tiffany, con la quale sta insieme da circa dieci anni, ha un rapporto perfetto, anche perché lei rispecchia tutto quello che ha sempre desiderato. Emis ha concluso: “Rispecchia tante donne che ho conosciuto nel corso della mia vita.

Mi piacciono le tipe appariscenti, non mi interessa se mettono le loro foto seminude su Instagram, purché lo facciano con intelligenza. Non sopporto le oche e chi manca di sensibilità”. Effettivamente, il profilo social della sua Tiffany è tutt’altro che sobrio, ma contento lui, lo siamo tutti.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • ZumbaZumbaLa zumba è una nuova disciplina corporea, che è stata messa a punto negli anni novanta in Colombia, da un coreografo e ...