Emily Angelillo: “Il tutorial di Detto Fatto? Un copione della Rai”

La ballerina al centro della polemica del programma di Rai2 dice la sua sulla scelta del tutorial andato in onda. "Era un copione della Rai".

Emily Angelillo esce allo scoperto e dice la sua sull’affaire Detto Fatto e afferma sia stata proprio la Rai a proporle quel copione. La ballerina è una professionista di lungo corso e da anni insegna pole dance in una scuola di Biella.

Advertisements

Secondo quanto riporta al quotidiano Il Giornale, il tutorial sul “come fare la spesa con i tacchi” non sarebbe stata una sua idea.

Detto Fatto, Angelillo: “Idea della Rai”

Detto Fatto e tutta la squadra composta, in prima linea, dalla conduttrice Bianca Guaccero, è stata per il momento messa in panchina. Non si sa quando il programma tornerà in onda visto il grande clamore suscitato dal tutorial “Come andare a fare la spesa di Emily Angelillo. Intanto, a seguito della gravi polemiche sul suo conto, la ballerina di pole dance ha deciso di dire la sua in merito alla questione. Sulle pagine del quotidiano Il Giornale, la Angelillo ha raccontato che sarebbe stato il servizio pubblico a ingaggiarla per lo svolgimento di quel tutorial. Sarebbe dovuto passare come un siparietto divertente, che avrebbe fatto da contraltare alla triste situazione che stiamo vivendo tutti in questi mesi.

Un modo per alleggerire gli animi ma che, evidentemente, ha portato a un effetto totalmente contrario. Emily Angelillo ha spiegato che aveva ricevuto una chiamata da parte della Rai che la invitava a provare questo sketch. La ballerina da anni insegna pole dance in una scuola di danza a Biella ed è particolarmente in vista nel suo ambito. Ma il tutorial di Detto Fatto non è stata per nulla una sua idea. Aveva un copione stabilito dagli autori Rai e si è attenuta alle battute e alle scene confezionate. Doveva essere uno spazio ironico, che avrebbe dovuto insegnare in modo giocoso alle donne a casa a stare sui tacchi. Al supermercato come in qualsiasi altro ambiente. Ma ciò che tiene a precisare la ballerina è che lei insegna portamento, ma che raccomanda sempre di fare ciò che si ritiene piò opportuno, quello che fa stare meglio.

Motivo per cui la scenetta al supermercato era solo un pretesto per ridere sopra a una pratica quotidiana. “Al supermercato si può andata anche in ciabatte“. La Angelillo, quindi, ha tenuto a ribadire che da parte sua non c’è mai stata la volontà di imporre un comportamento preciso durante la spesa al supermercato. Lo scopo era solo quello di mostrare come camminare sui tacchi.

La polemica, come sappiamo, non tende a placarsi. Motivo per cui in molti si sono riversati sui profili social di Emily infangandola e insultandola. “Mi hanno massacrata: insulti, calunnie. Sono andata fuori di testa, solo adesso mi sono ripresa e voglio dire a tutti chi sono davvero”. Un comportamento ignobile che ha portato la ballerina a rifugiarsi nell’affetto della propria famiglia, lontano dai riflettori. Rimane comunque ancora incerta la sorte di Detto Fatto al momento. Tutta la squadra del programma di Rai 2, insieme alla conduttrice Bianca Guaccero sono in attesa di eventuali riscontri da parte dell’azienda del servizio pubblico.

Scritto da Maria Zanghì
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sanremo 2021, sette big hanno inviato una canzone: chi sono?

Gf Vip, Dayane Mello lascia il reality: “Mi manca un pezzo di me”

Leggi anche
Contents.media