Elodie regala ai bambini del Quartaccio i Digital Education Lab: l’annuncio

Dopo aver passato anni difficili nel quartiere Quartaccio di Roma, Elodie oggi vuole aiutare i bambini di quella zona regalando loro un'opportunità.

Elodie avrebbe voluto prendere il diploma, ma a causa della sua situazione drammatica a casa, non l’ha mai fatto e ha deciso di fare un bellissimo regalo ad alcuni bambini del Quartaccio.

Elodie e i bambini con Digital Education Lab

Elodie ha vissuto per anni nel quartiere Quartaccio di Roma, un ambiente difficile per la cantante che per molti anni ha vissuto lì con la sua famiglia. Come lei stessa ha annunciato, quegli anni sono stati molto difficili.

Proprio in quel contesto, e con una situazione a casa non propriamente idilliaca, Elodie ha ammesso di bere e farsi le canne a 12 anni. Oggi, però, Elodie è un’altra donna e proprio grazie al suo buon cuore ha voluto fare un bel regalo ai bambini e ragazzi di quel quartiere che non ha mai dimenticato.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Elodie (@elodie)

Elodie, infatti, ricordando quegli anni e quel quartiere in cui è difficile far vedere chi si è e quanto si vale, ha voluto fare un bellissimo regalo ai bambini e ragazzi dagli 8 ai 13 anni dell’Istituto Comprensivo Pio La Torre (tutti i plessi). La cantante ha regalato a questi studenti la partecipazione ai corsi digitali di Digital Education Lab.

L’obiettivo finale per questi bambini è impartire loro “competenze digitali utili per il loro futuro in materia di coding, robotica, storytelling digitale e STEAM (Science, Technology, Engineering, Arts, Mathematics)”. Importantissimo, infine, lo slogan dell’iniziativa: “Con gli strumenti giusti si può arrivare ovunque, anche sulla luna!”. Insomma, dopo essere stata ospite a X Factor, ecco una bellissima iniziativa di Elodie per il suo quartiere e per la sua gente. La stessa gente che non dimenticherà mai un regalo del genere.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Achille Lauro, esce “1920 Untouchable Band”: i dettagli del progetto

Piero Chiambretti: “Vip con il Covid privilegiati? Ho perso mia madre”

Leggi anche
Contents.media