Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Eliana Michelazzo copre il tatuaggio dedicato a Simone Coppi

eliana michelazzo

Eliana Michelazzo ha coperto il tatuaggio dedicato a Simone Coppi

Eliana Michelazzo continua a far parlare di sé e sembra che abbia rubato ‘la piazza’ a Pamela Prati e Mark Caltagirone. La titolare dell’Aicos Management ha deciso di coprire il tatuaggio che aveva dedicato a quello che per 10 anni ha creduto che fosse suo marito, Simone Coppi. Ovviamente, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha mostrato sui social ‘il gesto della rinascita’.

Il nuovo tatuaggio della Michelazzo

Eliana Michelazzo ha deciso di riprendere in mano la sua vita e, tra le tante cose, ha cancellato il tatuaggio che aveva dedicato al marito Simone Coppi. La titolare dell’Aicos Management, attraverso il suo profilo Instagram, ha mostrato ‘il prima e il dopo’ del tattoo e ha scritto: “Finalmente qualche giorno fa ho fatto cancellare il nome che ho amato più di me stessa, ho pianto tanto. Ma era un altro addio. I tatuaggi non si fanno tanto per farli, ma hanno sempre un motivo. #Rinascita”. Eliana ha fatto questa scelta dopo aver partecipato all’ultima puntata della stagione di Live-Non è la D’Urso, dove ha avuto la possibilità di incontrare ancora una volta il vero Simone Coppi, che risponde al nome di Stephan Weiler.

Nonostante lei si sia dichiarata innamorata di lui, il modello svizzero è stato molto chiaro: nella sua vita non c’è e non ci sarà mai spazio per lei. La Michelazzo, attraverso una serie di Stories, ha dichiarato: “Ragazzi è bellissimo mi piace, purtroppo è fidanzato. Speriamo che si lasci, ditegli di lasciarsi. No, dai non si dicono queste cose, sono relazioni personali e non devo intromettermi. Niente non c’è trippa per gatti con Stephan Weiler. Inutile che mi chiedete sempre di lui. Per me è bello come il sole. Io mi sono innamorata di lui anche perché è bello, però basta, devo dimenticarmelo, è fidanzato”. Oltre a non aver alcun tipo di chance con lui, c’è anche la possibilità che il modello decida di denunciarla.

Le intenzioni di Simone Coppi

Stephan Weiler, conosciuto ai più come il vero Simone Coppi, dopo l’ultima partecipazione a Live-Non è la D’Urso ha rilasciato un’intervista al settimanale Spy in cui ha dichiarato quali sono le sue intenzioni nei confronti di questa squallida vicenda.

Il modello svizzero ha ammesso: “Se la voglio denunciare? Questa è una cosa che vedrà il mio avvocato, io voglio denunciare chi ha usato la mia faccia per un raggiro e spero che Eliana non c’entri. Ma se verrà dimostrato che c’entra, allora sicuramente la denuncerò”. Weiler, oltre a voler andare fino in fondo a questa squallida storia, ha apertamente dichiarato che non crede alla sincerità della Michelazzo e che non potrebbe mai innamorarsi di una donna che ha creduto ad un fantasma per 10 anni. Stephan ha rivelato: “La prima volta che l’ho incontrata mi è sembrata una persona insicura, che non sapeva cosa le stesse accadendo. Ma non potevo credere che si fosse presa questo ruolo della vittima e non c’entrasse nulla, che avesse creduto davvero di essere stata sposata per 10 anni con un uomo che non aveva mai visto. Non posso credere che non abbia avuto dubbi e non abbia sospettato di essere stata ingannata.

(…) Non si è minimamente preoccupata di cosa comportasse questo per me e non mi è sembrata sincera. Mi sono sentito preso in giro”. Insomma, anche se con questa squallida vicenda la Michelazzo è tornata sulla cresta dell’onda, Weiler le ha giustamente consegnato un bel due di picche. Il modello svizzero ha concluso: “Se l’avessi incontrata nella vita privata, non sarebbe scattato il colpo di fulmine. Se voglio conoscerla e rivederla? No, per me è proprio finita qui”. Speriamo che questa vicenda, con la pausa estiva di tutte le trasmissioni di punta, cessi di esistere e che tutti i personaggi ad essa legati finiscano nel dimenticatoio.


© Riproduzione riservata
Leggi anche