Domenica Live, Filippo Nardi e la squalifica dal GF: “Solo goliardia”

Ospite di Domenica, Live Filippo Nardi ha avuto la possibilità di parlare per la prima volta della sua cacciata dal GF Vip.

Ospite di Domenica Live, Filippo Nardi ha avuto modo di parlare per la prima volta della squalifica dal GF Vip. Il conte, fino ad oggi, non aveva mai avuto diritto dei replica e finalmente ha potuto parlare di quanto accaduto nel reality più spiato d’Italia.

Advertisements

Domenica Live: parla Filippo Nardi

Finalmente Filippo Nardi ha avuto diritto di replica. Dopo la sua squalifica dal GF Vip, il conte è stato fatto fuori da tutte le trasmissioni e non è riuscito a difendersi dagli attacchi. Ospite di Domenica Live, si è confrontato con Barbara D’Urso, Roberto Alessi, Guenda Goria e Giovanni Ciacci. L’uomo ha esordito:

“Mi scuso di nuovo per il mio umorismo e la mia volgarità, anche se ritengo che sia soggettiva la cosa. Però ci tengo a sottolineare che non ho mai parlato per offendere o per rabbia. Volevo strappare delle risate. Io ho fatto un reality e sono entrato essendo me stesso. C’è stato un crescendo di goliardia”.

Guenda, figlia di Maria Teresa Ruta ovvero della donna più offesa da Nardi, si è subito chiarita con il conte, dicendogli che non ce l’ha con lui. La Goria, infatti, è arrabbiata più per la mancata reazione dei concorrenti del GF Vip alle parole di Filippo. Conti si è nuovamente scusato con la giovane:

“Noi siamo qui, in un contenitore dove Barbara sostiene le donne da anni. Io sono colpevole di aver portato la goliardia in prima serata, ma il mio nome non può essere accostato alla violenza. Io ho ritenuto tua madre una concorrente come noi, se ci fosse stato Pierpaolo avrei detto le stesse cose. Io non ho niente contro tua madre. Io mi ritengo una persona empatica. Se avessi sentito per un secondo che i miei coinquilini fossero offesi avrei chiesto scusa. Ma io non sono sessista o misogino, addirittura mio figlio ha ricevuto minacce di morte“.

Le scuse di Filippo

Nardi ha poi raccontato che, dopo la cacciata dal GF Vip, ha ricevuto tantissimi insulti e perfino minacce di morte. Quest’ultime, nello specifico, rivolte anche a suo figlio. Il conte si è detto pentito di aver portato in prima serata toni da “caserma“, ma ha ribadito che l’ha fatto senza pensare che qualcuno si potesse offendere. Ha concluso:

“Mi dispiace che il mio nome sia stato associato a violenza e sessismo. Ero contentissimo di tornare al GF per una specie di rivincita, invece è stata un’altra perdita. Mai, ripeto, mai ho detto una cosa con la rabbia. Ripeto le mie scuse verso chi si è sentito offeso della mia volgarità. Penso che la dignità non abbia sesso, quindi non era rivolta verso una donna ma una concorrente”.

Filippo sarà riuscito a farsi riaccettare nei salotti televisivi? Staremo a vedere, anche se sembra che tra lui e la D’Urso sia successo qualcosa. Non a caso, Barbara ci ha tenuto a sottolineare che non frequenta il suo ospite da un po’.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Domenica In, Pierluigi Diaco e le critiche: “Ho incassato il colpo”

Sex and the city, confermato il revival: Kim Katrall non ci sarà

Leggi anche
Contents.media