Home » Televisione » Doc Nelle tue mani, Maurizio Costanzo: “Funziona ai tempi del Coronavirus”

Doc Nelle tue mani, Maurizio Costanzo: “Funziona ai tempi del Coronavirus”

|

Maurizio Costanzo ha speso belle parole per Doc-Nelle tue mani e ha spiegato perché sta riscuotendo successo in emergenza Coronavirus.

Maurizio Costanzo ha detto la sua sull’offerta dei palinsesti televisivi in questo delicato periodo segnato dall’emergenza Coronavirus. Il marito di Maria De Filippi ha speso belle parole per la nuova fiction di Raiuno Doc-Nelle tue mani e ha spiegato perché sta riscuotendo tanto successo. Non solo, il conduttore e giornalista ha lanciato un’idea che non è niente male.

Doc Nelle tue mani: Maurizio Costanzo

Doc – Nelle tue mani, la nuova fiction di Raiuno con protagonista Luca Argentero, sta riscuotendo un grande successo. L’ultima puntata ha toccato picchi di share pari al 29% e le vicende del Dottor Andrea Fanti stanno appassionando sempre di più il pubblico. Come mai, in un periodo delicato come quello che stiamo vivendo con l’emergenza Coronavirus, questo prodotto funziona tanto? A spiegarlo è Maurizio Costanzo. Il conduttore e giornalista, attraverso le pagine di Libero Quotidiano, ha dichiarato: “Lo sceneggiato aiuta a distrarsi. Non a caso Doc – Nelle tue mani, interpretato da Luca Argentero, ha raggiunto sette milioni di persone alla prima uscita. Bisogna distrarsi ed entrare in un’altra storia e questo lo sceneggiato lo sa fare”. Costanzo è convinto che per consentire ai telespettatori di staccare la spina dalla tensione che si vive quotidianamente, ci sia bisogno di storie. Sono proprio queste che Luca Argentero porta in televisione con la nuova fiction di Raiuno. Non solo la vicenda personale del Dottor Fanti, ma anche quelle di tutti gli altri personaggi che, episodio dopo episodio, entrano nella fitta trama di Doc – Nelle tue mani.

L’idea di Costanzo

Maurizio, oltre ad essersi complimentato con Luca Argentero e tutto il cast, ha lanciato anche un’idea: ritrasmettere i vecchi sceneggiati. Con format di questo tipo, i telespettatori avrebbero la possibilità di distrarsi un po’ e di non pensare necessariamente ai ‘bollettini’ del Covid19. Costanzo ha dichiarato: “Per intenderci quelli interpretati da Alberto Lupo, da una giovanissima Loretta Goggi e da tanti altri ancora…”. L’invito del marito di Maria De Filippi, rivolto sia alla Rai che a Mediaset, è quello di rivoluzionare un po’ i palinsesti e mandare in onda show di intrattenimento. L’informazione deve esserci e non può essere altrimenti, ma offrire la possibilità di svago dovrebbe essere altrettanto importante. C’è da dire che, negli ultimi anni come non mai, Rai e Mediaset hanno preso ‘strade’ completamente diverse. Mentre i primi canali della Rete propongono fiction che ottengono sempre un grande successo (Bella da morire, I Medici, Rocco Schiavone, L’Allieva e via dicendo), il Biscione si è concentrato soprattutto su reality e talk show di indubbia qualità. I vertici tv coglieranno al volo l’idea del Dottor Costanzo? Ce lo auguriamo.

Scritto da Fabrizia Volponi

Scrivi un commento

1000

GF VIP, Patrick e Antonella fanno pace: “Acqua passata”

Coronavirus, Laura Pausini: “Mia figlia ha cambiato le sue abitudini”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.