Notizie.it logo

Dieta senza sale: come perdere peso eliminando il cloruro di sodio

dieta senza sale

La dieta senza sale apporta vari benefici all'organismo.

Per dimagrire ed eliminare i chili in eccesso, non solo bisogna rinunciare ad alimenti ricchi di grassi e di zuccheri, ma anche di sale. La dieta senza sale aiuta a perdere peso nel modo giusto in quanto elimina il cloruro di sodio e permette di combattere la ritenzione idrica ed eliminare la cellulite. Ecco come funziona e quale menù seguire per migliorare la salute.

Dieta senza sale

Il sale è un elemento fondamentale per il corpo in quanto permette di regolare l’equilibrio dei liquidi nell’organismo. Un uso eccessivo di questo minerale rischia di creare seri danni e problemi alla salute del corpo.

L’eccessivo uso del sale porta alla ritenzione idrica soprattutto nella zona dell’addome e delle gambe, che si manifesta con gonfiore, ma anche edemi, oltre che con la cellulite, ossia la pelle a buccia d’arancia, inestetismo molto odiato dalle donne. Adottare una dieta che prevede l’eliminazione o la riduzione del consumo di sale porta ad avere una serie di vantaggi che hanno ripercussioni sulla salute e sulla mente.

In generale, la dose di sale non deve superare i 2,5 mg al giorno.

Alcuni alimenti contengono molto più sale rispetto ad altri e per questo bisogna fare particolarmente attenzione. Mangiare senza sale aiuta a favorire il drenaggio dei liquidi e delle tossine che abbiamo accumulato nell’organismo. Occorre ridurre l’uso del sale in cucina soprattutto nella preparazione di alcuni piatti e optare per delle spezie o erbe aromatiche che danno un buon sapore ai cibi.

È necessario tenere a mente alcuni accorgimenti. Evitare per esempio i cibi fritti e affumicati, oltre a tutti quegli alimenti che sono ricchi di questo minerale. Preferire i latticini freschi, come la mozzarella o la ricotta, rispetto a quelli stagionati. Usare condimenti iposodici e, in questo caso, potete chiedere consiglio a un esperto o professionista del settore. La dieta senza sale aiuta a dimagrire, ma abbassa anche i livelli di pressione e permette di mantenerla a un buon livello.

Dieta senza sale: schema e menù

Il menù iposodico, ovvero con un consumo limitato di sale, permette di avere dei miglioramenti dal punto di vista della salute in quanto aiuta a combattere i gonfiori e i liquidi in eccesso.

Una dieta senza sale è possibile e si può sostituire con altro, come le spezie piccanti, tra cui il peperoncino o il tabasco, salsa di cui bastano poche gocce.

Per chi decide di optare per una dieta senza sale, si consiglia di eliminare questo prodotto in modo graduale. Si consiglia sempre di parlarne prima con un esperto in modo da capire quali siano le esigenze anche in base al fisico di ognuno. Per chi proprio non riesce farne a meno, può sempre optare per il sale iposodico, integrale o iodato.

Ecco un esempio di menù da seguire per una dieta senza sale:

Colazione

A scelta tra yogurt magro, fiocchi d’avena o anche un caffè parzialmente scremato o del latte di soia

Metà mattina

Un frutto

Pranzo

Filetto di vitello alla griglia, melanzane grigliate condite con aceto, olio e spezie, 2 fette di ananas e del pane senza sale

Merenda

Un frutto

Cena

Minestra di lenticchie, asparagi lessati conditi con del filo d’olio extra vergine d’oliva e del limone.

Il miglior integratore da abbinare

Alla dieta senza sale e all’attività fisica, si consiglia di associare Piperina e Curcuma Plus: un integratore a base naturale che aiuta a ridurre la massa grassa e a riattivare naturalmente il metabolismo.

Questo integratore ufficiale ed originale, sta ottenendo numerosi consensi e benessere grazie alle testimonianze positive di chi lo sta usando e ai test e studi eseguiti sul campo.

Un prodotto come questo apporta i seguenti vantaggi e benefici all’organismo:

  • Stimola il metabolismo;
  • Brucia le calorie e ripristina i tessuti, riportandoli allo stato originale;
  • Sazia e quindi riduce il senso di fame, permettendo di arrivare ai pasti non troppo affamati;
  • Depura il fegato, l’intestino e i reni, oltre a mantenersi in forma per tanto tempo.

Si tratta di un prodotto che non possiede particolari controindicazioni o effetti collaterali in quanto naturale, salvo eventuali allergie. Si compone dei seguenti principi attivi:

  • Piperina: attiva il metabolismo, stimola i succhi gastrici e blocca le cellule adipose che si accumulano;
  • Curcuma: depura l’organismo, condizione essenziale per la dieta, oltre ad eliminare le scorie e le tossine accumulate;
  • Silicio Colloidale: ingrediente meno conosciuto, ma che aiuta a proteggere la pelle, i tendini e le ossa, oltre a favorire le prestazioni dei due componenti essenziali.

Per chi volesse approfondire il tema, per ottenere ulteriori informazioni basta cliccare qui o sulla seguente immagine.

-

È un prodotto raccomandato dai migliori esperti del settore essendo l’integratore maggiormente usato in tutte le diete, proprio grazie ai suoi benefici.

Si consiglia di assumere due compresse dopo i pasti principali accompagnate da un bicchiere d’acqua per attaccare subito i cumuli di adipe che si depositano.

Dal momento che Piperina e Curcuma Plus è un prodotto esclusivo, non si può comprare in parafarmacia o negozio, neanche nei siti online quali Amazon o ebay, ma soltanto sul sito ufficiale dove, per ordinarlo, bisogna compilare il modulo con i propri dati e attendere la chiamata dell’operatore per l’evasione dell’ordine. Il prodotto è attualmente in promozione al costo di 49 Euro invece di 196 per 4 confezioni, con spedizione gratuita e pagamento alla consegna tramite contrassegno al corriere.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche