Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Dieta metabolica: come perdere peso per la prova costume

dieta proteica

La dieta metabolica aiuta a perdere peso in modo sano e prepararsi per la prova costume.

Per chi potrebbe non aver seguito un’alimentazione corretta durante il periodo invernale e deve rimettersi in forma per la prova costume, la dieta metabolica può rivelarsi molto utile per dimagrire e perdere peso in modo rapido. Tuttavia, essendo abbastanza drastica, è necessario fare attenzione nel seguirla ed evitare una versione troppo estrema. Vediamo come seguirla e il miglior integratore d’abbinare per ottenere ottimi risultati in termini di perdita di peso.

Dieta metabolica

La dieta metabolica si basa sull’accelerazione del metabolismo per perdere peso in maniera più rapida ed efficiente. Ideata da Mauro Di Pasquale, medico canadese di origini italiane, si basa infatti sulla velocità del metabolismo, da qui il nome di dieta metabolica. La sua efficacia si fonda sulla capacità di obbligare l’organismo ad iniziare a bruciare i grassi per trarre energia, al posto dei carboidrati. Per questo, prevede periodi in cui si assimilano pochi carboidrati (scarico), facendo sì che l’organismo utilizzi i grassi come fonte energetica, a periodi in cui si aumentano le dosi di carboidrati (carico).

Abituandosi a bruciare i grassi per ottenere energia, il metabolismo del soggetto viene modificato, in modo che, finita la dieta, si potrà continuare la perdita di peso in maniera comunque efficace.

Si basa su uno schema che consiste in tre pasti principali più due spuntini a metà mattino e uno al pomeriggio.

La dieta metabolica implica di mangiare ogni tre ore, garantendo così un ottimo livello della glicemia, in quanto la secrezione di insulina e l’accumulo adiposo viene limitata. Nel momento stesso in cui il numero dei carboidrati si riduce, il corpo entra nello stato di chetosi, in cui il grasso viene bruciato per essere usato come energia per l’organismo; in questo modo, la dieta metabolica consente di perdere peso in modo efficiente, anche in vista della prova costume.

Dieta metabolica: come funziona

La dieta metabolica si divide in due fasi principale: la prima è una fase di valutazione e dura circa 4 settimane, la seconda è una fase di mantenimento, che dura circa due settimane. Si consiglia di non seguire questa dieta per periodi superiori di tempo visto che, essendo la dieta metabolica abbastanza estrema, rischia di creare eccessivi scompensi e stress nell’individuo.

La prima fase si basa su uno schema di 14 giorni, di cui 12 giorni di scarico (pochi carboidrati) e 2 giorni di carico (molti carboidrati).

L’obiettivo di questa fase è capire quale sia l’apporto di carboidrati minimo a consentire il sostentamento dell’organismo senza troppi ostacoli. Se, ad esempio, dopo alcuni giorni ci si accorge che la drastica riduzione causa eccessivi sintomi di spossatezza, capogiri e nausea, è meglio aumentare leggermente l’apporto di carboidrati.

Una volta trovato il giusto apporto di carboidrati che eviti sintomi eccessivamente fastidiosi, che possono essere pure pericolosi, bisogna mantenere le dosi fino alla fine della fase di valutazione, mantenendo lo schema di 12 giorni di scarico e 2 di carico.

Durante la fase di prova, si comincia con un apporto di 30 grammi di carboidrati, da aumentare gradualmente nel caso si presentino i sintomi sopra riportati. Nei due giorni di carico, bisogna assumere ampie dosi di carboidrati, anche fino al 55% delle sostanze assunte durante i pasti.

La seconda fase di dieta metabolica è di mantenimento. Questo periodo, che di solito dura circa due settimane, si divide in due blocchi: 5 giorni di scarico e 2 di carico, senza interruzioni di nessun tipo.

Durante i 5 giorni di scarico, si deve consumare l’apporto di carboidrati individuato durante la fase di valutazione. Al termine di questo periodo, il corpo avrà imparato ad utilizzare i grassi come energia, al posto dei carboidrati.

Durante lo svolgimento della dieta metabolica, non è necessario fare il conteggio delle calorie; piuttosto, si fa attenzione, appunto, ai carboidrati assunti. Via libera, dunque, al consumo di carne magra, soprattutto pollo e tacchino, pesce e uova. Va benissimo consumare anche verdure ricche di amidacei, come carote, broccoli, verze, ravanelli. No al pane, la pasta, i dolci, ecc.

La dieta metabolica è ideale per chi vuole perdere peso e conoscere meglio il proprio corpo, cercando di capire come funziona il metabolismo. Non è consigliata alle persone che soffrono di problemi renali e a chi è ipoglicemico. Inoltre, chi pratica sport dovrà fare molta attenzione nel seguirla, dal momento che mancano i carboidrati essenziali per il loro fabbisogno.

Il miglior integratore da abbinare

Per ottenere risultati ancora più rapidi e salutari, gli esperti consigliano di associare a diete così estreme, tra cui la dieta metabolica, alcuni integratori naturali.

Questi, infatti, consentono non solo di massimizzare i risultati di un regime alimentare dimagrante, ma anche di apportare sostanze nutritive, il cui consumo potrebbe essere impedito nel caso di alcune diete molto restrittive.

In commercio ne esistono molti, ma non tutti sono efficaci o salutari. Tra questi, secondo gli esperti e i consumatori che ne hanno sperimentato le proprietà benefiche, il migliore è Piperina e Curcuma Plus. Notificato dal Ministero della Salute, si tratta di un integratore alimentare al 100% naturale, che aiuta a ridurre la massa grassa e bruciare il grasso in eccesso, oltre che depurare l’organismo da sostanze inquinanti e ristagnanti. È particolarmente adatto alla dieta metabolica, in quanto stimola ulteriormente i processi metabolici.

Piperina e Curcuma Plus è un prodotto naturale che apporta i seguenti vantaggi all’organismo:

  • Brucia il grasso in eccesso, attaccando i cumuli di adipe in modo da aiutare a perdere peso più rapidamente;
  • Spezza il senso di fame, aiutando a non abbuffarsi a tavola;
  • Accelera il metabolismo, aiutando l’organismo a bruciare le calorie in modo più rapido ed efficace;
  • Depura il fegato e i reni, eliminando sostanze inquinanti, il che consente di mantenere la forma più a lungo.

Consigliato da specialisti e professionisti del settore, dal momento che si basa sull’azione sinergica di ingredienti del tutto naturali, quali:

  • Piperina: una sostanza contenuta nel pepe nero a cui conferisce il gusto piccante; stimola il metabolismo e i succhi gastrici permettendo di bruciare le calorie in modo rapido ed efficace;
  • Curcuma: una spezia che si usa molto nella cucina orientale, dal colore giallo, ha proprietà disintossicanti e depuranti, in quanto consente di eliminare le scorie e le tossine dall’organismo; così, riduce i gonfiori e permette di dimagrire rapidamente;
  • Silicio Colloidale: non solo protegge la pelle, i tendini e le ossa, ma aumenta le prestazioni dei due ingredienti principali.

Per chi volesse approfondire il tema, sono disponibili ulteriori informazioni cliccando qui o sulla seguente immagine.

-

Si consiglia di assumere due compresse prima di ciascun pasto principale (pranzo e cena) accompagnato da un bicchiere di acqua, in modo da attaccare subito le cellule adipose e impedire che si depositino e al contempo spezzare la fame, anche nervosa. Essendo del tutto naturale, è privo di controindicazioni o effetti collaterali; tuttavia si sconsiglia l’utilizzo alle donne in gravidanza o allattamento, alle persone con problemi gastrointestinali, a chi è allergico agli ingredienti usati e ai bambini.

Essendo un prodotto esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici, ma neanche nei siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo e beneficiarne è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati, che saranno protetti nel rispetto della privacy, ed attendere la chiamata dell’operatore per l’evasione dell’ordine. Il prodotto presenta una promozione stagionale; infatti, al momento è possibile acquistare quattro confezioni al prezzo di una, ossia a 49 € invece di 196 €, con spedizione gratuita. Le possibilità di pagamento sono varie: carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere a consegna avvenuta.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche