Notizie.it logo

Dieta dopo le feste, come tornare in forma dopo le abbuffate

dieta dopo le feste

La dieta dopo le feste a volte è necessaria, se ci siamo dati alle abbuffate nel periodo natalizio. Ecco come dimagrire in fretta.

La dieta dopo le feste è spesso necessaria. Le vacanze di Natale, infatti, ci portano sempre un sacco di roba da mangiare e brindisi vari con amici e parenti. Prendere qualche kg è fin troppo facile. Per fortuna, però, si può velocemente correre ai ripari, con una dieta controllata e con un buon integratore.

Dieta dopo le feste

Seguire una dieta dopo le feste può essere una buona idea per recuperare la forma fisica persa. Se tra Natale, Santo Stefano, cenone di Capodanno e la Befana abbiamo mangiato un po’ troppo, adesso è l’ora di correre ai ripari. Il regime alimentare dovrà essere a basso contenuto calorico, ma non tale da dover digiunare o da soffrire la fame. Esso dovrà, infatti, essere bilanciato, con buone dosi di carboidrati, di proteine, di grassi e di vitamine. Ricordiamo inoltre di bere molta acqua, indispensabile per ogni dieta che si rispetti. L’organismo ha, infatti, bisogno di alleggerirsi un po’, per eliminare anche i liquidi in eccesso, responsabili di gonfiori e cellulite.

Se i kg da perdere sono pochi, via libera al fai da te, mentre se essi sono molti dovremo considerare l’idea di chiedere consiglio ad un nutrizionista, ad un medico o ad un dietologo.

Sarà lui a creare per noi la personalizzata dieta dopo le feste. Essa deve, infatti, tenere conto del nostro stato di salute, del grado di attività fisica, del livello di sedentarietà, della nostra corporatura.

Dieta dopo le feste: menu

Vediamo, adesso, un tipo di menù da prendere in considerazione per la dieta dopo le feste. Ovviamente, i menu da prendere in considerazione sono davvero tantissimi. Qui ne riportiamo un esempio, per vedere più o meno come ci si dovrebbe comportare con porzioni e piatti semplici da preparare.

Per il lunedì, si può optare a colazione per una tazza di latte di soia con 100 g di frutta a scelta. La colazione sarà sempre la stessa per tutta la settimana. Lo spuntino di metà mattina e di metà pomeriggio dovrà essere a base di frutta, verdura o frutta secca. A pranzo, un piatto unico con fagioli e riso integrale, più lattuga e carote. A cena, invece, andremo a consumare 200 g di ceci cotti con verdure al vapore.

Il secondo giorno, ovvero il martedì, a pranzo possiamo optare per fave bollite e amaranto cotto, con verdure.

A cena, potremo consumare lenticchie con quinoa, più verdura a piacere. Al mercoledì, a pranzo possiamo consumare un po’ di pasta con sugo di verdure, non superando gli 80 g di carboidrati, più un’insalata condita. A cena, via libera al pesce, ad esempio branzino od orata con verdure e una fettina piccola di pane, meglio se integrale.

Al giovedì possiamo consumare due uova, in frittata al forno con verdure, o al tegamino, con un po’ di pane. A cena, possiamo scegliere per un po’ di carne magra, ad esempio pollo, tacchino o coniglio arrosto o alla griglia, con un po’ di verdure. Passiamo, ora al venerdì. A pranzo si può mangiare del grano saraceno con un contorno di verdure, mentre a cena dei fagioli o ceci conditi con un po’ di tonno e verdure.

Al sabato, un passato di verdure con pesce al cartoccio o al vapore a pranzo, mentre a cena si può scegliere per pasto o riso con verdure.

Il pranzo della domenica può essere libero, mentre a cena si potrà consumare un minestrone di riso con verdure e un po’ di formaggio light.

Il miglior integratore da abbinare

Sono molti gli integratori naturali da abbinare alla dieta dopo le feste. Uno dei migliori, però, è sicuramente Piperina e Curcuma Plus.

Il prodotto è del tutto naturale e non ha così controindicazioni. L’articolo contiene, infatti, soltanto ingredienti reperibili in natura: la piperina, la curcuma e il silicio colloidale. La formulazione ci aiuta a perdere peso, a disintossicarsi e a recuperare le propria energia dopo le famose abbuffate natalizie . In particolare, la curcuma è una spezia molto utilizzata in Oriente, dove da sempre viene utilizzata come digestiva, disintossicante e anche antitumorale. Per funzionare al meglio nel nostro organismo ha bisogno di un acceleratore: la piperina. La piperina,infatti, è una sostanza che si trova nel comune pepe da cucina. Si tratta della sostanza che è responsabile del sapore piccante del pepe.

Rende più biodisponibile la curcuma, che verrà così assimilata meglio dal nostro organismo. A completare il tutto c’è il silicio colloidale, che serve per rinforzare ossa, articolazioni e muscoli.

Per chi fosse interessato può cliccare qui o sulla seguente immagine Piperina e curcuma Plus provalo adesso

Piperina e Curcuma Plus a differenza di molti integratori simili presenti sul mercato, supporta un dimagrimento sano e costante senza rischi.

Questo integratore è acquistabile soltanto sul sito internet ufficiale cliccando su ordina ora e riempiendo online un apposito modulo. Non vi sono spese di spedizione e si può anche scegliere di pagare al corriere, cioè in modalità contrassegno. Al momento è presente la promozione due confezioni al prezzo di una: 49€

© Riproduzione riservata
Leggi anche