Notizie.it logo

Dieta della frutta secca: come perdere peso in modo sano

Dieta della frutta secca: come perdere peso in modo sano

La dieta della frutta secca è ideale per tornare in forma con gusto. Aiuta a sgonfiarsi, dimagrire e recuperare le forze.

Con l’arrivo dell’autunno può essere che ci sentiamo gonfi e appesantiti, un po’ perché ci portiamo ancora dietro qualche kg di troppo preso durante l’estate, un po’ per via del cambio di stagione e del clima. Oltre che bere molta acqua, tè e tisane, che aiutano a drenare e depurare, esiste la dieta della frutta secca, che aiuta a perdere 1 kg a settimana.

Dieta della frutta secca

Con la dieta della frutta secca possiamo tornare in forma in poco tempo. Non bisogna pensare che la frutta secca, essendo molto calorica, faccia solo ingrassare: è ricca di fibre e oligominerali come ferro, zinco e calcio, che aiutano a bruciare i grassi in eccesso.

Ad esempio:

  • Le mandorle, ricche di vitamine e grassi monoinsaturi, sono ideali per chi soffre di problemi al sistema nervoso e alle ossa e per chi ha il colesterolo alto.
  • Le noci contengono Omega 3 e Omega 6 e agiscono sul sistema immunitario, contrastando la stanchezza e la sensazione di affaticamento.
  • I pistacchi sono ottimi per massimizzare la massa grassa e costituiscono una fonte di proteine.

    Sono ricchi di vitamina B6 e folati.

  • Gli anacardi sono ricchi di triptofano, sostanza che favorisce la produzione della serotonina.
  • I pinoli contengono diverse sostanze benefiche, fra cui l’arginina, che contrasta lo stress e svolge un effetto brucia grassi.

Dieta della frutta secca: menu e benefici

La dieta della frutta secca permette di perdere 1 kg a settimana, seguendo un’alimentazione sana ed equilibrata anche grazie all’introduzione della frutta secca.

Vi proponiamo ora un esempio di menu. Si consiglia di seguire questo regime solo per le prime settimane e dopo di tornare alla vostra normale alimentazione e all’esercizio fisico, così da mantenere il nuovo peso forma.

Tutti i giorni:

  • Spuntino di metà mattina: un frutto
  • Spuntino di metà pomeriggio: un té con una fetta biscottata integrale o yogurt scremato.

Lunedì

  • Colazione: 1 kiwi, 1 bicchiere di latte scremato con 30 g di muesli
  • Pranzo: Insalata di carote e ananas, 1 petto di pollo alla griglia, 5 mandorle
  • Cena: Consommé di verdure e una crepe

Martedì

  • Colazione: Un succo di frutta/caffè/tè, 2 fette di prosciutto cotto e una fetta biscottata integrale
  • Pranzo: Insalata di tacchino con kiwi e 5 mandorle
  • Cena: Minestra leggera di riso e merluzzo lesso

Mercoledì

  • Colazione: 1 kiwi, 1 bicchiere di latte scremato con 30 g di cereali di muesli
  • Pranzo: Spinaci con pinoli, carne di vitella les­sa e 5 mandorle
  • Cena: Frittata di verdure e insalata di verdure

Giovedì

  • Colazione: un succo di frutta/caffè/té, 2 fette di prosciutto crudo senza grasso e una fetta biscottata integrale
  • Pranzo: coscio di pollo al vino .

    Piselli con prosciutto. 5 mandorle

  • Cena: broccolo lesso e condito con un cucchiaino di olio di oliva e limone. 4 filetti di salmone

Venerdì

  • Colazione: 2 mandarini, un bicchiere di latte scremato con 30 gr di muesli
  • Pranzo: insalata provenzale, sgombro e 5 mandorle
  • Cena: petto di tacchino alla griglia e crema di melone

Sabato

  • Colazione: un succo di frutta/caffè/té, 2 fette di prosciutto cotto e una fetta integrale
  • Pranzo: due uova sode con porri e 5 mandorle
  • Cena: merluzzo con le mele e insalata di verdura

Domenica

  • Colazione: 2 mandarini, 1 bicchiere di latte scremato con 30 g di muesli
  • Pranzo: sogliola alla griglia, fagioli verdi con 5 mandorle tagliate
  • Cena: consommé di verdure e un filetto di pollo alla griglia

Il miglior integratore da abbinare

Durante la dieta della frutta secca, e successivamente associato a un’alimentazione equilibrata e a una regolare attività fisica, è consigliabile associare un integratore. Secondo gli esperti del settore, il migliore in commercio al momento grazie ai risultati ottenuti è Piperina&Curcuma Plus.

Notificato anche dal Ministero della Salute, è prodotto a base naturale che riduce la massa grassa, oltre a fornirvi la linea desiderata.

Un prodotto che apporta i seguenti benefici e proprietà all’organismo:

  • Brucia le calorie e i grassi in eccesso
  • Attiva il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici permettendo di perdere peso rapidamente
  • Sazia e riduce il senso di fame in modo da non arrivare troppo affamati ai pasti
  • Depura fegato, intestino e reni permettendo di mantenere la forma a lungo.

Si consiglia di assumerne due compresse in concomitanza con i pasti principali insieme a un bicchiere d’acqua per attaccare i cumuli adiposi e impedir che si depositino. Gli esperti lo consigliano proprio perché è efficace e funziona, inoltre non ha controindicazioni o effetti collaterali di nessun tipo.

Per chi volesse saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

-

Piperina&Curcuma Plus si basa sui seguenti ingredienti naturali:

  • Piperina: si trova nel pepe nero a cui dona il classico gusto piccante e permette di dimagrire, stimolare il metabolismo e i succhi gastrici, oltre a perdere peso rapidamente
  • Curcuma: spezia di colore giallo conosciuta anche come lo zafferano delle Indie e si usa nella cucina orientale, elimina le scorie e le tossine accumulate in eccesso, oltre a depurare dal momento che ha proprietà detox
  • Silicio Colloidale: un ingrediente poco noto, ma che protegge la pelle, i tendini e le ossa, oltre ad aumentare le prestazioni della curcuma e della piperina.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro per 4 confezioni invece di 196 Euro con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata
Leggi anche