Notizie.it logo

Dieta dell’autunno: come perdere peso con i cibi di stagione

dieta dell'autunno

La dieta dell'autunno aiuta a dimagrire consumando gli alimenti tipici della stagione.

Per prepararsi nel migliore dei modi alla stagione che è appena iniziata, bisogna correre ai ripararsi cibandosi di alimenti che aiutino e che possano dare l’energia necessaria per affrettarla. La dieta dell’autunno è essenziale e un ottimo regime dietetico. Ecco il programma, cosa mangiare e un buon integratore da associare per perdere peso.

Dieta dell’autunno

In questo periodo dell’anno le temperature diminuiscono, aumenta l’umidità e cresce lo smog. Per affrontare nel migliore dei modi tutto questo, bisogna adottare dei piccoli accorgimenti e delle tattiche di difesa che aiutano a proteggere l’organismo. Per questa ragione, un regime dietetico è sicuramente la soluzione migliore per prepararsi a questo nuovo periodo dell’anno.

La nuova stagione arriva, le foglie che cadono e il desiderio di stare in casa per ripararsi dal freddo che sta per giungere, invitano a consumare alimenti che siano maggiormente adatti a questo periodo dell’anno. Dalle zuppe alle minestre, sono tantissimi i prodotti di stagione che possono aiutare a perdere peso e dimagrire nel modo giusto.

Solitamente in autunno iniziano i primi malesseri, come mal di testa, tosse e anche raffreddore.

Una delle prime difese per ripararsi e stare meglio arriva proprio dal cibo. Per affrontare questa stagione, ecco alcuni accorgimenti e abitudini da adottare:

  • Cercate di limitare il consumo di alimenti crudi e freddi;
  • Consumate tantissimi alimenti ricchi di vitamina C;
  • Nutritevi di tantissimi legumi e fibre che migliorano la digestione.

Solitamente la dieta dell’autunno è un regime ipocalorico che possono seguire sia uomini che donne che vogliono dimagrire e non hanno particolari problemi di salute. La dieta dell’autunno deve essere strutturata in cinque pasti: colazione, i due spuntini, pranzo e cena, in modo da controllare il senso di fame e permettere di dimagrire nel modo giusto.

Dieta dell’autunno: cosa mangiare

Dal momento che l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nella dieta, ecco quali cibi è necessario consumare e mangiare per dimagrire ed essere preparati a questa fase di stagione. Sono tantissimi gli alimenti da prediligere durante il mese autunnale: dal rosso dei melograni sino al viola dell’uva, fino all’arancione dei cachi e delle zucche, oltre al marrone di noci, mandorle e castagne.

Tutti questi colori e alimenti sono sicuramente il segreto per combattere la tristezza di questo periodo colorando la tavola con tantissime novità e sapori.

La dieta dell’autunno deve essere equilibrata, ricca di tantissimi sali minerali, vitamine, proteine in modo da combattere l’invecchiamento e contrastare varie patologie cardiache.

Si consiglia di alimentarsi di legumi quali fagioli, ceci e lenticchie che forniscono il giusto apporto di vitamine e sali minerali, come zinco, ferro e magnesio. Le lenticchie sono ottime da consumare nella dieta dell’autunno poiché apportano i giusti nutrienti, combattono l’anemia e rafforzano le difese immunitarie contro i primi freddi dell’anno.

Ecco un esempio di menù da consumare durante la dieta dell’autunno:

  • Colazione: una spremuta di arancia o del tè verde;
  • Spuntino di metà mattina e merenda: frutta fresca tipica del periodo;
  • Pranzo: insalata di ortaggi, carne bianca o ancora un frutto a piacere;
  • Cena: pesce come il merluzzo o l’orata con contorno di verdure.

Dopo cena, una tisana alla menta o alla malva che aiuta a depurare.

Il miglior integratore da abbinare

Per garantire ottimi risultati soddisfacenti, si consiglia di associare alla dieta dell’autunno un buon integratore e il migliore al momento, secondo il parere degli esperti, è +Forma.

Un prodotto dalla formula combinata che accelera il metabolismo, aumenta il consumo delle calorie anche a riposo, elimina le scorie che sono d’ostacolo al processo di dimagrimento e purifica l’organismo.

Un integratore che non ha controindicazioni effetti collaterali in quanto si compone d’ingredienti naturali, quali:

  • Barbabietola: ricca di antiossidanti che contrasta i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare;
  • Alga wakame: stimola l’organismo e riequilibra il peso corporeo, oltre ad accelerare il metabolismo e aiutare a perdere peso in modo efficace;
  • Moringa: pianta dalle origine indiane considerata la migliore per quanto riguarda la dieta poiché ha proprietà ipocolesterolemiche e ipoglicemizzanti;
  • Caffè verde: ha proprietà termogenica e permette di bruciare i grassi, inoltre non ha gli stessi effetti nocivi del classico caffè tostato tradizionale.

+Forma permette di eliminare le tossine, recuperare l’energia, oltre a dimagrire senza particolari sforzi o rinunce di nessun tipo. Non solo aiuta a dimagrire, ma è ottimo anche per il benessere.

Apporta notevoli risultati e benefici se lo si associa a una dieta ipocalorica e bilancia e a una attività fisica regolare e costante.

Si consiglia di assumerne due compresse insieme a un bicchiere d’acqua per attaccare i cumuli di adipe e impedire che si riformino. I migliori esperti lo consigliano proprio per i benefici che apporta all’organismo. Un prodotto ottimo per chi ha sempre sofferto di problemi di sovrappeso e vuole dimagrire in modo naturale e sano.

Per chi volesse saperne di più può cliccare qui o sulla seguente foto.

-

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro invece di 159 Euro per due confezioni con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche