Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Dieta anticellulite: consigli utili per la prova costume

dieta anticellulite

La dieta anticellulite aiuta a combattere questo inestetismo con la giusta alimentazione.

La prova costume è il momento fatidico in cui si fanno i conti con il fisico e non sempre si rimane soddisfatti. Per arrivare preparati e in forma a questo periodo importante della stagione, è bene seguire una dieta anticellulite che aiuti a contrastarla e ridurla. Vediamo gli alimenti da consumare ed evitare per un fisico snello e longilineo.

Dieta anticellulite: i cibi da evitare

La cellulite è un inestetismo che preoccupa molte persone, in particolare di sesso femminile. Colpisce gli individui a prescindere dal peso corporeo e può essere dipendere sia da cause genetiche sia legate allo stile di vita. Se è vero che non esiste la bacchetta magica per eliminarla definitivamente, esistono alcuni accorgimenti che consentono di contrastarla in modo efficace. Oltre all’attività fisica e, in generale, ad uno stile di vita dinamico e poco sedentario, l’alimentazione riveste un ruolo primario nella lotta a questo fastidioso inestetismo. Infatti, ci sono alcuni alimenti che è meglio evitare di consumare e altri che bisogna mangiare per contrastarla e avere una pelle tonica e sana.

Si tratta di un’alterazione del tessuto adiposo sottocutaneo che porta a un ristagno di liquidi e ad avere la pelle a buccia d’arancia.

Le aree maggiormente colpite sono le cosce e i glutei, oltre all’addome, le braccia e i fianchi. Le cause sono date da una serie di fattori, tra cui la predisposizione familiare e anche i problemi ormonali, oltre allo stile di vita sedentario l’obesità, il fumo, il consumo di bevande alcoliche.

Per questa ragione e contrastarla, ci sono alcuni alimenti che è meglio evitare nella dieta anticellulite. Il sale è responsabile del manifestarsi della ritenzione idrica, che causa un ristagno di liquidi nell’organismo, che, non venendo espulsi correttamente, causano la cellulite. Per questo, tra i cibi da evitare nella dieta anticellulite sono da ricordare sicuramente alimenti molto salati, come le fritture, riducendo ilo consumo di cibi in scatola ed insaccati; fare attenzione, poi, a patatine e snack a merenda può rivelarsi particolarmente efficace. Inoltre, è opportuno ridurre il consumo del sale come condimento delle pietanze, in quanto contiene sodio, la causa numero uno della ritenzione idrica.

Al posto del sale, è preferibile utilizzare aromi o spezie, che sono tra l’altro sono ottimi brucia grassi naturali, oppure il limone.

La dieta anticellulite prevede di limitare il consumo di caffè: gli esperti consigliano di consumarne due tazzine al giorno, meglio senza zucchero. Inoltre, riducete il consumo di bevande alcoliche, soprattutto vino e birra, e del fumo, che non solo causano l’aumento di peso, ma, ostacolando la circolazione, favoriscono il manifestarsi della cellulite.

Dieta anticellulite: cosa mangiare

Per contrastare e combattere la cellulite, è importante seguire una dieta sana e bilanciata e associare dell’attività fisica. La dieta anticellulite deve essere ricca di frutta e verdura, che contengono minerali, vitamine e potassio e, perciò, combattono la ritenzione idrica e sono antiossidanti. Gli esperti consigliano di prediligere frutta e verdura di colori diversi, per un apporto vario di vitamine e antiossidanti. Ogni giorno, sarebbe opportuno consumare tre porzioni di verdura e due di frutta, anche sotto forma di centrifugati e frullati.

I cereali integrali e legumi sono ricchi di fibre e aiutano a contrastare e ridurre la cellulite.

Il pesce è un altro ottimo alimento da considerare nella dieta anticellulite, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, mentre per la carne si consigliano tagli magri, che hanno un buon apporto di proteine e ferro. L’idratazione è fondamentale per prevenire i liquidi e si consiglia, non solo acqua naturale, ma anche tè verde, che aiuta a espellere le tossine e tisane.

Alcuni alimenti sono considerati validi alleati nella lotta alla cellulite, poiché aiutano a contrastarla e non dovrebbero mai mancare in una dieta anticellulite. I cibi da consumare sono i frutti di bosco, come mirtilli e lamponi, che stimolano la circolazione e combattono la cellulite; si possono assumere anche a colazione, sia interi che sotto forma di frullato, magari in aggiunta allo yogurt.

L’ananas ha proprietà antinfiammatorie e contrasta l’inestetismo della cellulite, mentre i cetrioli hanno un effetto drenante e sono molto indicati in una dieta anticellulite.

Il miglior rimedio anticellulite

Per contrastare la cellulite, oltre alla dieta e a una attività fisica costante, esistono alcuni rimedi naturali davvero efficaci.

Gli esperti de i consumatori che ne hanno sperimentato le proprietà benefiche reputano che, tra questi, il migliore sia X-Leggins Push Up. Realizzati in tessuto seamless, ossia senza cuciture, si tratta di un paio di leggings che consentono di eliminare la cellulite sfruttando il calore corporeo, grazie all’azione di alcuni bio cristalli attivi, innocui per la salute e privi di controindicazioni. Sono leggins della linea B-Good che contrastano la cellulite e hanno una azione efficace.

Si rivelano particolarmente indicati nella lotta alla cellulite. Sono raccomandati dagli esperti per i molteplici benefici che apporta, che nello specifico risultano essere:

  • Combattere la ritenzione idrica: l’azione dei bio cristalli attivi consente di trasformare il calore corporeo in radiazioni infrarosse, che non risultano dannose per la salute, ma stimolano la circolazione sanguigna e linfatica; questo consente di dissolvere la ritenzione idrica, drenando meglio i liquidi ristagnanti e risolvendo il problema della buccia d’arancia causata dalla cellulite.
  • Eliminare le cellule adipose: l’azione delle radiazioni infrarosse provocate dai bio cristalli attivi aggrediscono i cumuli di adipe, aiutando nel perdere peso.
  • Tonificare gambe e glutei: ad ogni movimento compiuto, effettua un massaggio tonificante sulla zona interessata, rassodando i muscoli di gambe e glutei e rendendo la pelle più liscia e meno ruvida.
  • Utilizzabili in qualsiasi momento: potendo essere usati sia come paio di pantaloni sia sotto altri abiti, possono essere indossati in qualsiasi momento della giornata, sia a lavoro o nelle uscite serali, sia durante l’allenamento. Questo consente di aumentare esponenzialmente il tempo di trattamento, massimizzando i benefici generati dal prodotto nella lotta a cellulite e kg di troppo.

Per chi volesse approfondire il tema, sono disponibili ulteriori informazioni cliccando qui o sulla seguente immagine.

xlegginspushup provalo adesso

Sono disponibili diverse taglie del prodotto, per venire incontro alle esigenze di tutti. Sul sito ufficiale è possibile selezionarla al momento dell’acquisto.

Essendo un prodotto esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici, ma neanche presso siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistare il prodotto originale X-Leggins Push-Up e cominciare il trattamento è collegandosi al sito ufficiale della casa di produzione, raggiungibile al link che vi segnaliamo. Per completare l’acquisto, è necessario compilare il modulo con i dati, che saranno trattati nel rispetto della privacy, e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto presenta, al momento, una promozione stagionale; per questo, è in vendita al costo di 49 € invece di 79 €, con spedizione gratuita. Sono disponibili diverse modalità di pagamento: oltre a carta di credito o Paypal, è possibile anche il contrassegno, che consente di pagare in contanti al momento della consegna, direttamente al corriere.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche