Home » Televisione » Diavoli, la serie tv con Patrick Dempsey e Alessandro Borghi: la trama

Diavoli, la serie tv con Patrick Dempsey e Alessandro Borghi: la trama

|

Diavoli, serie tv che ha come protagonisti Patrick Dempsey e Alessandro Borghi, arriva su Sky e NowTv. Trama e messa in onda.

Su Sky e NowTv arriva Diavoli, la serie tv che ha come protagonisti Patrick Dempsey e Alessandro Borghi. Un thriller finanziario ambientato tra Regno Unito e Italia, che racconta la vera storia che ha ispirato l’omonimo romanzo di Guido Maria Brera.

Advertisements

Diavoli: la serie tv con Dempsey e Borghi

Save the date: 17 aprile 2020. Su Sky e NowTv arriva Diavoli, serie tv che ha due protagonisti degni di nota: Patrick Dempsey e Alessandro Borghi. Si tratta di un thriller finanziario internazionale, ambientato tra Regno Unito e Italia, che trae ispirazione dall’omonimo romanzo di Guido Maria Brera. Quest’ultimo, scrittore e dirigente d’azienda, è laureato in economia. Fin da subito ha cominciato a muoversi nel mondo delle finanze e dei mercati internazionali, formandosi sul campo tra Londra e Milano. Proprio per questo, in Diavoli, Brera racconta la realtà del mondo della finanza in modo diverso rispetto a quello che appare dall’esterno. Segreti, scandali e giochi di potere, il tutto regolato dalla dura ‘legge’ del ‘dio denaro’.

Una storia “sulla finanza”

Guido Maria Brera ha sottolineato che Diavoli non è una storia “contro” la finanza, ma “sulla finanza”. L’intento è quello di mostrare al pubblico la vita di questo mondo e dei “finanzieri”, da lui definiti monaci guerrieri che molto spesso possono diventare anche diavoli”. La trama della serie tv presenta molti tratti autobiografici, visto che le vicende narrate nascono dall’esperienza e dalla conoscenza personale dell’autore. Frase di Diavoli, che di certo diventerà cult, è: “La più potente delle armi del nostro tempo… è la finanza”. Brera, oltre ad aver fornito ispirazione per la serie tv, ha lavorato alla sceneggiatura e ha collaborato con gli attori, per aiutarli ad entrare nel vivo della storia. Dieci episodi diretti da Nick Hurran, con protagonisti Patrick Dempsey e Alessandro Borghi, che vestono rispettivamente i panni di Dominic Morgan e Massimo Ruggero. La serie tv prende vita dal crollo finanziario del 2011 e si dispiega nella successiva crisi economica diffusasi in tutta Europa. L’appuntamento da segnare in agenda è per venerdì 17 aprile alle 21:15.

La trama

Alessandro Borghi interpreta Massimo Ruggero, esempio perfetto di self-made man. Cresciuto in un villaggio di pescatori, grazie alle sue capacità e al suo intuito formidabile è diventato in pochi anni l’Head of Trading della New York – London Investment bank (NYL), una delle banche d’investimento più grandi della città. Massimo ha dovuto sacrificare tutto per essere dove si trova ora, inclusa l’ex moglie Carrie. Nonostante tutto, è dotato di un umorismo tagliente e un dono naturale per la leadership. Ha un rapporto molto stretto con Dominic Morgan, il CEO della NYL, che è stato il primo a riconoscere le sue doti ed è da sempre il suo mentore. Il loro legame, però, è complesso e ci sono molte cose che i due non sanno l’uno dell’altro.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Paolo Ciavarro sul papà Massimo: “Si sono sciolti tanti nodi”

Antonella Elia ricorda Raimondo Vianello: “Sei ancora accanto a me”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.