Home » Gossip » Dakota Johnson: “Ho iniziato a soffrire di depressione a 15 anni”

Dakota Johnson: “Ho iniziato a soffrire di depressione a 15 anni”

| |

Dakota Johnson ha confessato il suo terribile passato con la depressione, una malattia di cui avrebbe iniziato a soffrire giovanissima e che avrebbe sconfitto solo grazie all’aiuto di un bravo psicologo.

Dakota Johnson: la depressione

La figlia di Melanie Griffith e Don Johnson, la famosa attrice Dakota Johnson, ha confessato di aver iniziato a soffrire di depressione già da giovanissima (attorno ai 14-15 anni). Ad aiutarla a imparare a convivere con la malattia sarebbe stato un bravo psicologo, che le avrebbe insegnato a trovare il bello nelle cose. Oggi per fortuna tutto questo sembra un periodo buio superato, e oltre ad aver ottenuto il successo cinematografico (è la protagonista del film successo di vendite 50 Sfumature di Grigio), sembra che Dakota abbia trovato la serenità accanto al leader dei Coldplay Chris Martin, ex marito di Gwyneth Paltrow.

Martin e l’ex moglie si sarebbero lasciati pacificamente, e oggi Dakota avrebbe un ottimo rapporto sia con lei sia con i due figli avuti da Chris Martin e la Paltrow, Apple e Moses. In tanti si chiedono quando l’attrice (di 13 anni più giovane rispetto al suo compagno) si deciderà a fare il grande passo o a mettere su famiglia insieme a lui: i due si frequentano da oltre un anno e durante l’emergenza Coronavirus hanno intrattenuto i fan con dei simpatici sketch in cui hanno spiegato insieme come lavarsi accuratamente le mani. In tanti sperano che la convivenza tra i due prosegua anche a emergenza finita, ma per sapere come andranno le cose non resta che attendere.

Tag

Beatrice Valli ha partorito, è nata Azzurra: la foto

Uomini e Donne, anticipazioni 13 maggio: Valentina attratta da Sirus

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.