Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Cristina Parodi contro Mara Venier: “Non è una mia scelta”

cristina parodi

Grandi cambiamenti in casa Rai. Mara Venier è stata richiamata alla conduzione di Domenica In. Come ha reagito Cristina Parodi?

Grandi cambiamenti in casa Rai. Dopo anni di permanenza in Mediaset, Mara Venier è stata richiamata alla conduzione di un grande programma domenicale di Rai Uno, Domenica In. A quanto pare, l’ultima stagione, condotta da Cristina Parodi, non ha avuto gli ascolti sperati. Ma come ha reagito la conduttrice?

La decisione

I vertici Rai stanno completamente rivoluzionando i palinsesti. Uno dei tanti programmi che verrà stravolto è Domenica In. La scorsa conduzione, in mano a Cristina Parodi, con l’aiuto della sorella Benedetta, non ha ottenuto gli ascolti sperati. Anzi, nel corso della stagione, sono stati apportati notevoli cambiamenti a Domenica In, proprio con la speranza di rivederne sollevate le sorti. Ma, nulla da fare. Barbara D’Urso, al timone di Domenica Live, si è rivelata la regina dei programmi domenicali, con ascolti record. Motivo per il quale, la Rai, ha deciso di richiamare la grande zia d’Italia, Mara Venier. Per la serie: torna a casa Lassie.

Ovviamente la speranza di superare la concorrenza di Mediaset è molto bassa, ma almeno cercare di risollevare le sorti di un programma come Domenica In, è d’obbligo. Mara Venier torna alla conduzione di una trasmissione che aveva già lasciato qualche anno fa, ma che aveva sempre portato ad avere un ottimo share. In Mediaset ha sempre ricevuto buoni consensi, ma nessun programma tutto suo. Quindi quale altra occasione per rimettersi in gioco? Sicuramente Mara non deluderà, ma forse ad esserlo è Cristina Parodi, alla quale è comunque stato assegnato un ruolo all’interno della domenica sportiva.

Le parole di Cristina

Cristina Parodi non sembra molto entusiasta di questo cambio di rotta, ma cerca di mantenere la calma. La sorella di Benedetta dichiara: “E’ una scelta della Rai, che va in un’altra direzione, ma io non la discuto…Posso solo fare tantissimi auguri a Mara, certamente sarà una domenica diversa dalla mia e le auguro che possa andare bene…”. Possiamo dire che Cristina Parodi non è brava a mentire, ma vuole aggiungere un dato che sembra discordante con la decisione presa dai vertici Rai.

La conduttrice afferma: “Assolutamente no, sono invece felicissima di aver fatto questa esperienza e di averla conclusa bene di averla conclusa in modo positivo con un programma che è andato bene, che ha fatto dei buoni ascolti e che era apprezzato”. Credo che le cose sono due: o la Parodi ha condotto un’altra trasmissione oppure la Rai ha preso una decisione sbagliata. Errare è umano, perseverare è diabolico, mai pensiero fu più giusto. I vertici però hanno scelto che Cristina farà comunque parte del cast di Domenica In, ma avrà un ruolo marginale. Che dite? Non credo che Cristina Parodi sia contenta. Se così fosse non sarebbe umana. Quale conduttrice vedrebbe di buon occhio l’essere spodestata dal ruolo di conduttrice per favorirne un’altra? Anche se le due donne fossero grandi amiche, spunterebbe comunque una puntina d’invidia. Accade nel mondo di noi comuni mortali, figuriamoci in quello dello spettacolo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche