Cosa danno stasera sul muro? E' nata la mobile tv espansibile

La "forma" dei programmi della Mobile Tv, a cui ho dedicato i post di ieri e l’altro ieri, è condizionata dalla ridotta dimensione dell’interfaccia di visualizzazione, ovvero il display del telefonino.

Un’azienda australiana ha però virtualmente superato questo vincolo creativo brevettando un sistema per ingrandire le immagini della Mobile Tv.

Per consentire la fruizione ottimale delle sequenze visualizzate sul piccolo schermo di un cellulare, la Digislide ha creato Digismart, dispositivo che permette di proiettarle su di un muro e su qualunque superficie piatta.

Il proiettore si avvale di un sistema miniaturizzato di lenti ad ampia angolatura che riesce a riprodurre un’immagine da 20 pollici su una superficie piana ad un metro di distanza.

Si tratta di una tecnologia di proiezione, adattabile ai cellulari ed a tutti gli altri device mobili, che potrebbe "ampliare" non solo le immagini della mobile tv, ma anche le possibilità espressive degli autori dei suoi format.

L’inedito sistema, però, suscita qualche perplessità: vedere la tv su un muro negli ambienti più congeniali ad una tv mobile, ovvero fuori casa, non sembra una soluzione molto agibile. Ma chissà, potrebbe diventare una moda, o un nuovo modo di aggregazione sociale.
Nel frattempo, si può dare un’occhiata ai migliori programmi della mobile tv di oggi, da vedere in streaming o podcasting in questa pagina Vai alla presentazione del proiettore Digismart, e guarda come funziona con questo video-animazione scaricabile (broadband 5,9 Mb, dial up 856 Kb) 

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Iso Tv o Snack Program? Il dilemma della Micro-Televisione su telefonino

Poco male Eva Henger, ci hai provato

Leggi anche
Contents.media