Coronavirus, la dedica di Sting all’Italia: “Mi mancate”

Sting ha scritto una commovente canzone per l'Italia durante l'emergenza Coronavirus.

Come molti altri artisti nel mondo anche Sting ha voluto dedicare una canzone all’Italia durante l’emergenza Coronavirus. Il cantante in particolar modo ha espresso la sua nostalgia per la Toscana, terra da lui molto amata e in cui ha acquistato una tenuta agricola.

Sting: la dedica all’Italia

Sting ha dedicato un brano all’Italia, duramente colpita dall’emergenza Coronavirus. “Mi mancate”, ha scritto il cantante, rivolgendosi ai suoi fan in Italia.

Com’è noto Sting è molto legato al Bel Paese, ed è la Toscana la regione in cui ha deciso di acquistare la sua tenuta agricola dove passa gran parte dell’anno quando non è impegnato con i suoi tour.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Pascal Vicedomini (@pascalvicedomini) in data: 31 Mar 2020 alle ore 12:27 PDT


“Molti di voi sono separati da quelli che amano. Questa canzone parla di loro”, ha scritto il cantante nel suo video, e ha fatto sapere che starebbe trascorrendo la quarantena in casa per proteggere la sua famiglia, uscendo solo in casi di estrema necessità (come per provvedere alle provviste). Il cantante probabilmente si trova nella sua residenza in Inghilterra, ma sulla questione non ha fornito conferme.

Sting è sposato dal 1992 con l’attrice inglese Trudie Styler e ha ben 6 figli (due dei quali avuti dal suo primo matrimonio con Frances Tomelty, sua ex moglie). Lui e sua moglie Trudie possiedono una lussuosa residenza in Toscana, immersa nella campagna. Nella casa i due si occuperebbero del loro orto e della raccolta di prodotti ortofrutticoli, inoltre la location verrebbe occasionalmente affittata anche per eventi e matrimoni.

Scritto da Alice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Barbara D’Urso da bambina: la foto amarcord con la mamma

GF VIP, quasi rissa tra Sossio e Teresanna: il video

Leggi anche
Contents.media