Home » Attualità » Coronavirus, Melissa Satta e Boateng tornano in Italia: il messaggio

Coronavirus, Melissa Satta e Boateng tornano in Italia: il messaggio

|

Melissa Satta, Boateng e Maddox sono riusciti a lasciare la Turchia, dove erano bloccati per l'emergenza Coronavirus, e sono tornati in Italia.

Melissa Satta, il marito Kevin Prince Boateng e il piccolo Maddox sono riusciti a tornare in Italia. La famiglia era rimasta bloccata in Turchia dopo l’esplosione dell’emergenza Coronavirus e l’ex velina di Striscia la Notizia aveva più volte espresso la sua preoccupazione.

Coronavirus: Melissa Satta e Boateng

Qualche settimana fa, Melissa Satta e il piccolo Maddox avevano lasciato Milano alla volta della Turchia. A Istanbul li aspettava Kevin Prince Boateng, attualmente giocatore del Besiktas. L’ex velina di Striscia la Notizia e il bimbo avrebbero dovuto trascorrere con il familiare solo 7 giorni, ma l’esplosione del Coronavirus non ha concesso loro di tornare in Italia.

Melissa, attraverso il suo profilo Instagram, si è più volte sfogata per la situazione. La donna, anche attraverso un collegamento con La vita in diretta, aveva ammesso: “Sulla faccenda qui se n’è parlato davvero poco, forse è stata sottovalutata. Si pensava che il problema fosse italiano invece è arrivato ovunque, pure qui… La mia vita è a Milano, qui non è facile. A mio figlio ho spiegato la situazione. È bene che anche i piccoli sappiano la verità”. Ad oggi, Melissa e la sua famiglia sono riusciti a tornare in Italia.

Il messaggio di Melissa

Melissa, appena messo piede nella sua casa milanese, si è sentita subito più tranquilla. Non a caso, attarverso alcune Instagram Stories, ha mostrato ai fan di aver messo subito a lavoro il marito: Tornati a Milano si inizia con un po’ di giardinaggio!”. La Satta, viste le critiche che ha più volte ricevuto dai leoni da tastiera, non ha fornito dettagli sul viaggio di ritorno dalla Turchia. L’ex velina si è limitata ad ‘avvisare’ di essere nuovamente nel suo amato Paese.

In questo suo periodo di quarantena a Istanbul, infatti, è stata più volte accusata di essere scappata dall’Italia per sfuggire al Coronavirus. In queste occasioni, la moglie di Boateng ha replicato: “Leggo commenti del tipo: ‘Facile fare una valigia e scappare dall’Italia in Turchia’. Cari signori io non sono scappata dall’Italia. Io ho fatto una valigia che doveva essere di una settimana, ho preso mio figlio e siamo venuti a trovare mio marito e il papà di mio figlio qui a Instanbul dove lui lavora. Sarei dovuta tornare in Italia dopo 7 giorni, purtroppo la situazione si è aggravata e i voli sono stati sospesi”. Polemiche a parte, l’importante è che la famiglia Satta-Boateng sia riuscita a tornare a Milano e che tutti loro stiano bene.

Visualizza questo post su Instagram

Non è facile tenere chiusi in casa i nostri figli…noi cerchiamo di giocare con la fantasia, ci vestiamo, ci prepariamo e ciak si gira una scena di vita,di vita che prima era normale e che ora sogniamo. Ma almeno con la nostra immaginazione usciamo di casa e cerchiamo di riempiere queste lunghe giornate…..cercando di renderle meno tristi e difficili, almeno per nostro figlio. ❤️ #maddox @princeboateng #satteng

Un post condiviso da Melissa Satta (@melissasatta) in data: 28 Mar 2020 alle ore 4:24 PDT

Scritto da Fabrizia Volponi

Scrivi un commento

1000

Pechino Express 2020, anticipazioni sulla finale: chi vincerà?

GF VIP, Antonella in lacrime: “Provo una sorta di malinconia”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.