Home » Gossip » Portogallo, il debutto del Grande Fratello in emergenza Coronavirus

Portogallo, il debutto del Grande Fratello in emergenza Coronavirus

| |

Mentre in Italia l’emergenza Coronavirus ha costretto la redazione del Grande Fratello Vip a far uscire in anticipo i concorrenti, in Portogallo la percezione del problema Coronavirus è leggermente diversa, e in piena pandemia ha debuttato il Grande Fratello nella versione portoghese.

Portogallo: il Grande Fratello e il Coronavirus

Con 800 morti e circa 23 mila contagiati, il Portogallo ha dato il via alla nuova edizione del Grande Fratello e per evitare contagi all’interno del programma ha adottato due insolite strategie: i concorrenti saranno isolati l’uno dall’altro, e potranno comunicare solo attraverso i tablet. Inoltre tutti i concorrenti verranno sottoposti al test per il Coronavirus (il primo test a 48 ore dall’inizio del programma e il secondo 24 ore prima). Una situazione piuttosto insolita se si pensa che il programma nasce proprio per testare le dinamiche tra sconosciuti all’interno della stessa casa.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Big Brother TVI (@bigbrothertvi) in data: 27 Apr 2020 alle ore 7:58 PDT


In Italia il Grande Fratello Vip avrebbe dovuto proseguire quasi fino a fine aprile, ma poi proprio a causa dello scoppio dell’emergenza è stato deciso di anticipare la chiusura. Con lo scoppio dell’epidemia anche i concorrenti hanno iniziato a temere per le loro famiglie, e ad esempio Adriana Volpe era stata costretta a lasciare il programma proprio a causa del fatto che suo suocero, Ernesto Parli, fosse risultato positivo a Covid-19 (l’uomo è scomparso a poche ore dal ritiro della conduttrice dal programma). In Italia la situazione è ancora molto preoccupante, mentre all’estero tante situazioni inerenti il Coronavirus sono avvertite in maniera del tutto diversa.

Marilyn Monroe abortì prima di morire: la verità in una biografia

Ascolti tv di lunedì 27 aprile 2020: i dati

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.