Home » Attualità » Coronavirus, Gordon Ramsey in quarantena minacciato dai vicini: i motivi

Coronavirus, Gordon Ramsey in quarantena minacciato dai vicini: i motivi

|

Gordon Ramsey sta trascorrendo la quarantena imposta dal Coronavirus in Cornovaglia, ma i suoi vicini di casa lo stanno minacciando.

Gordon Ramsey sta trascorrendo la quarantena imposta dal Coronavirus in Cornovaglia con tutta la sua famiglia. Il popolare chef, dopo essere finito al centro della polemica per aver licenziato la quasi totalità dei suoi dipendenti, sta vivendo un’altra situazione poco piacevole. I suoi vicini di casa lo stanno minacciando, tanto da aver creato anche un gruppo Facebook contro di lui.

Coronavirus: Gordon Ramsey in quarantena

Dopo che l’emergenza Coronavirus è esplosa anche a Londra, Gordon Ramsey ha preso due decisioni importanti. La prima riguarda i suoi 12 ristoranti: chiusura e licenziamento di oltre 500 dipendenti. Questi ultimi, ovviamente, hanno fatto sentire la loro voce e hanno attaccato il noto chef. Il secondo motivo, invece, riguarda la località che Gordon ha scelto per trascorrere la quarantena: la Cornovaglia. Ramsey, la moglie e i figli hanno lasciato Londra e si sono trasferiti nella lussuosa casa vacanze situata nella zona sud-occidentale dell’Inghilterra. Come mai la famigliola felice ha abbandonato la città in cui vivono per trasferirsi nella località solitamente destinata alle ferie? Semplice: un po’ come avvenuto anche in Italia, all’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati tanti i londinesi che sono fuggiti per raggiungere la ‘seconda casa’. Ovviamente, questo ‘passo falso’ ha scatenato l’ira dei vicini di Gordon che hanno addirittura creato un gruppo Facebook di protesta.

L’ira dei vicini

Gordon e tutta la sua famiglia alloggiano in una casa extra lusso costata più di 4 milioni di sterline. Il trasferimento in Cornovaglia, come riporta The Sun, ha scatenato l’ira dei vicini che adesso minacciano di cacciarlo via. La paura degli abitanti è che il noto chef, la moglie e i figli possano diffondere il virus “killer” anche nel loro tranquillo villaggio. I vicini di casa hanno perfino creato un gruppo Facebook chiamatoYou Shouldn’t Be Here e minacciano di diffondere l’indirizzo privato della famiglia Ramsey. Su FB si legge: “Lo scemo dovrebbe portare se stesso e la sua famiglia fuori dalla Cornovaglia” oppure “Sta girovagando per i negozi come se nulla fosse… è sbagliato” o ancora “I ricchi pensano che fare qualche sterlina significhi che sono immuni dal virus e da qualsiasi regola. Sono arroganti e quanto sta avvenendo dimostra quanto alcuni di loro siano cattivi”. Insomma, i vicini di casa di Gordon sono davvero arrabbiati. Al momento, lo chef sta ignorando le minacce e il suo portavoce ha rifiutato di commentare l’accaduto.

Visualizza questo post su Instagram

I love the work I do with @makeawishamerica and I cannot wait to see all of you once this passes. Be safe and strong and I’ll see you all very very soon Gx

Un post condiviso da Gordon Ramsay (@gordongram) in data: 31 Mar 2020 alle ore 10:39 PDT

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ascolti tv di martedì 7 aprile 2020: i dati

Coronavirus, Madonna accusata di essere una veggente: “Lei lo sapeva”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.