Coronavirus, Gino Paoli in quarantena: “Mai uscito di casa, non posso”

Gino Paoli sta trascorrendo la quarantena imposta dal Coronavirus a Genova con tutta la sua famiglia.

Così come milioni di persone, anche Gino Paoli sta trascorrendo la quarantena imposta dall’emergenza Coronavirus senza sgarrare le regole. Il cantante, intervistato da La Repubblica, ha confessato di non aver mai messo un piede fuori casa. Come trascorre le sue giornate?

Coronavirus: Gino Paoli in quarantena

Gino Paoli sta trascorrendo la quarantena imposta dal Coronavirus a Genova con tutta la sua famiglia. La sua casa è molto grande, ha un giardino e, soprattutto, ha una bellissima vista sul mare.

Forse, proprio per questo, il cantante non soffre particolarmente la reclusione forzata. Intervistato da La Repubblica ha confessato: “Non mi lamento troppo perché la salute va bene e qui con me c’è tutta la mia grande famiglia”. Le sue giornate trascorrono tra chiacchiere con la moglie Paola, con i figli, tra la sua adorata musica e tra mille altre cose da fare. Paoli non si annoia, ma non nega che non vede l’ora di tornare a godere della libertà. Ha scherzato: “Una di queste sere mi toccherà fare una telefonata al Padreterno per ricordargli che qui le cose non vanno per niente bene, anche se credo che lassù il mio amico don Gallo lo stia già assillando”. Gino, nonostante la quarantena, ha mantenuto intatta l’ironia che da sempre lo contraddistingue.

Le giornate di Gino

Paoli ha ammesso che sta osservando tutte le regole imposte dal Governo e ha sottolineato che non avrebbe potuto fare altrimenti. Ha dichiarato:

“Mai, non ho messo il naso fuori neanche una volta. Non posso fare diversamente ed è giusto così. (…) Ogni tanto mi siedo al pianoforte e compongo qualcosa, ma soprattutto ascolto la musica di Mozart ogni giorno. La consiglio a tutti, le sonate per pianoforte, le sinfonie. Mozart è un toccasana in casi come questo, è qualcosa di magico”.

Gino cerca di tenersi sempre impegnato, ma il Coronavirus gli ha imposto anche una riflessione importante. Ha rivelato: “La cosa più strana è che prima, quando dovevo andare in giro, preferivo l’idea di starmene chiuso in casa. Adesso che sono qui dentro tutto il giorno, non vedo l’ora di uscire”. Insomma, anche il cantautore è uno di noi: l’importanza di una cosa la noti solo quando non ce l’hai più.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rihanna, il padre ha il Coronavirus: il gesto della cantante

Sossio Aruta: la punizione di Ursula dopo il GF Vip va in diretta IG

Leggi anche
Contents.media