Notizie.it logo

Come togliere livido succhiotto dal collo

succhiotto

Nascondere un succhiotto è semplice, basta eseguire dei semplici passaggi mostrati in questo articolo.

Tra le manifestazioni d’amore più diffuse soprattutto tra i giovani il succhiotto è uno di quelli che va per la maggiore. Amato o odiato, l’opinione delle persone sulla questione si divide tra chi lo trova un bacio come un altro, e tra chi non permette al proprio partner nemmeno di pensarci.

Certo, nella foga del momento sarà difficile riuscire a pensare ai risvolti pratici della questione. Avere un succhiotto sul collo può sembrare indubbiamente una grande idea nella foga del momento, ma si può cambiare idea quando sai che dovrai andare alla festa di compleanno della zia il giorno successivo. O quando ci ricordiamo della riunione con il capo fissata per il giorno successivo. Quando ormai è troppo tardi e il danno è stato fatto come possiamo fare per nascondere o rimuovere il succhiotto sul collo? Ecco alcune soluzioni di emergenza per evitare inutile imbarazzo.

Metodi efficaci per rimuovere il succhiotto

  • Raffreddare la zona dove abbiamo il succhiotto. Applicare una borsa del ghiaccio o un cucchiaio freddo il più presto possibile.

    Puoi avvolgere del ghiaccio in un asciugamano, utilizzare impacchi di ghiaccio pre-congelati o mettere un cucchiaio in freezer per qualche minuto. Mantenere con delicatezza l’impacco freddo sulla pelle per alcuni minuti, rimuovere l’impacco per alcuni minuti, e poi applicare nuovamente.

  • Spazzolare il succhiotto con uno spazzolino da denti. Prima di fare questa operazione accertatevi di avere a disposizione uno spazzolino nuovo. Ovviamente è da preferire per ragioni igieniche. Ecco cosa dovrete fare per procedere con questa tecnica:Per prima cosa spennellate il succhiotto e l’area circostante con uno spazzolino a setole rigide o un pettine.Attendere circa 15 minuti. A questo punto il rossore e il gonfiore si diffonderanno, ma saranno meno evidenti dopo circa 15 minuti. Una volta passato il tempo necessario applicare un impacco freddo, come detto nel punto precedente.
  • Raschiare la pelle con una moneta. Questo metodo è il più doloroso, ma può dare risultati concreti.

    Per fare questo, prima, allungare la pelle intorno tirando su lati opposti. Quindi, utilizzare il bordo di una moneta per raschiare la pelle.

  • Applicare uno strato di dentifricio sulla parte interessata. Strofinare delicatamente un qualsiasi tipo di dentifricio sul succhiotto e lasciarlo in posa per qualche minuto. Quando il formicolio cessa, rimuovere il dentifricio con un panno caldo.
  • Applica dell’aloe vera sul succhiotto. Questo prodotto naturale ha proprietà idratanti formidabili e può persino favorire la guarigione del versamento. Prova a spalmare uno spesso strato di aloe vera sul succhiotto e a lasciarlo riposare per circa 10 minuti, prima di rimuoverlo con un fazzoletto. Ripeti il trattamento due volte al giorno finché il succhiotto non sarà sparito.
  • Prova a tenere una buccia di banana sul succhiotto. Questo trattamento può aiutare a rinfrescare l’area, riducendo la dimensione del segno. Sbuccia una banana e tieni la parte interna della buccia sul versamento per 30 minuti.

    In seguito, rimuovi tutta la polpa in eccesso con un fazzoletto o con un panno bagnato.

Altri metodi efficaci

Copri il succhiotto. In alcuni casi non riuscirai a eliminare del tutto un versamento, perciò sarai costretto a coprirlo con dei vestiti o con del trucco. Indossa un maglione a collo alto o un altro capo che copra il tuo succhiotto. Assicurati che la tua scelta di abbigliamento non attiri l’attenzione su di te. Ad esempio, se indosserai una maglia a collo alto d’estate, senza dubbio desterai qualche sospetto. Se hai i capelli lunghi, lasciali sciolti. Usa un correttore o un fondotinta per nascondere il succhiotto. Ne esistono in commercio alcuni tipi ad alta coprenza che sono in grado addirittura di coprire i tatuaggi. Se il versamento è viola o blu, usa un prodotto di colore albicocca. Se è verde, prova un primer viola. Il contrasto di colore farà svanire il tuo succhiotto.

Prendi vitamina C e vitamina K.

Una carenza di vitamina K ti rende più vulnerabile ai versamenti, mentre una deficienza di vitamina C rende i capillari più deboli. Per evitare tali problemi, puoi prendere integratori che contengano vitamine C e K. In alternativa, mangia alimenti che contengono alte dosi di queste sostanze. Usa un antidolorifico da banco. Il tuo succhiotto potrebbe provocare gonfiore e persino dolore. Puoi prendere del paracetamolo per alleviare il dolore o dell’ ibuprofene per ridurre il gonfiore e il disagio. Segui i dosaggi consigliati dal produttore del farmaco scelto. Usa dell’amamelide. Puoi applicare tale prodotto sul succhiotto per ridurre il dolore. Usa un batuffolo di cotone per spalmare l’amamelide sulla lesione un paio di volte al giorno. La sostanza dovrebbe avere un effetto rinfrescante sul versamento.

In ogni caso nel giro di massimo una settimana il succhiotto che è effettivamente un ematoma si riassorbirà in modo naturale senza lasciare nessun segno.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...