Notizie.it logo

Come stappare le orecchie velocemente e in modo naturale

come stappare le orecchie

Come stappare le orecchie è possibile grazie al giusto rimedio naturale.

Le orecchie hanno bisogno di una regolare pulizia e igiene proprio per evitare le infezioni o anche danni che possono compromettere l’udito. In questo articolo vi forniamo alcuni utili suggerimenti su come stappare le orecchie dal cerume, dall’acqua e dal catarro in modo naturale, rapido e soprattutto sano per la salute dell’udito.

Come stappare le orecchie

Pulire le orecchie, prendersene cura dovrebbe far parte della nostra routine e aiuta anche a percepire meglio i suoni e i rumori proprio per proteggere l’udito. Per chi ha un accumulo di cerume nelle orecchie, sappiate che per stapparle si possono usare dei prodotti che è possibile comprare in farmacia e sono delle lozioni o siringhe per eliminarlo.

Le siringhe sono molto facili e rapide da usare perché è sufficiente caricarle con delle soluzioni saline o acqua ossigenata. Sono siringhe che non hanno l’ago e si compongono di un beccuccio in modo da entrare con maggiore facilità nell’orecchio e pulirlo nel modo giusto.

Per chi non vuole usare questo tipo di prodotti, si possono stappare le orecchie dal cerume usando dell’acqua ossigenata e del batuffolo di cotone.

Bisogna ripetere l’operazione due volte al giorno per quattro o cinque giorni consecutivi fino a togliere il tappo di cerume. Molti medici ed esperti non consigliano di usare il cotton fioc, ma un panno umido per stappare le orecchie ed eliminare il cerume.

Se nelle orecchie è entrata dell’acqua, bisogna inclinare il capo da un lato all’altro, facendo pressione con la mano sul condotto uditivo e sperare che l’acqua possa uscire. Un altro rimedio casalingo è stendersi sul fianco per una decina di minuti per eliminare l’acqua dalle orecchie. Oltre a tutti questi rimedi, si consiglia anche l’olio di eucaplito che ha una azione decongestionante e aiuta a liberare le vie respiratorie e le orecchie otturate.

Tappo di cerume cause

Si tratta di una ostruzione dell’orecchio dovuta a un accumulo di cerume, le cui cause sono le seguenti:

  • Dermatite seborroica
  • Età infantile o neonatale, quindi si forma con maggiore facilità
  • Psoriasi
  • Senescenza: negli anziani quando le ghiandole producono cerume secco che scivola verso l’esterno
  • Patologie dell’orecchio, come l’otite
  • Una pulizia non adeguata con prodotti che è meglio evitare come il cotton fioc
  • Tumori, come l’osteoma, che si forma nelle ossa del cranio.

Il tappo di cerume è responsabile della perdita dell’udito e porta in chi ne è colpito i seguenti sintomi:

  • Ronzii nelle orecchie
  • Ipoacusia, difficoltà a percepire i suoni e rumori nel modo giusto
  • Male alle orecchie
  • Sensazione di perdita dell’equilibrio
  • Vertigini
  • Orecchio pieno

Per rimuoverlo, si possono usare prodotti quali gocce oppure lavare l’orecchio con dell’olio da cucina in modo da ammorbidire il cerume ed eliminarlo più facilmente.

Si possono usare ingredienti naturali, come una soluzione salina o una soluzione a base di acqua e aceto.

La prevenzione è fondamentale, quindi una corretta pulizia e igiene delle orecchie, aiuta a evitare i tappi di cerume e stare meglio.

Come stappare le orecchie naturalmente

Molto spesso per problemi non gravi legati all’udito come possono essere le orecchie tappate, l’utilizzo di rimedi naturali può essere più efficace rispetto ad altri prodotti. La soluzione naturale migliore attualmente, in quanto è consigliata da esperti e vanta di moltissime recensioni, è senza dubbio OtoBio, un olio naturale sotto forma di gocce auricolari che aiutano a sentire nuovamente bene rumori e suoni sin dalla prima applicazione.

Si tratta di un olio che si basa su ingredienti naturali al 100% che apporta i seguenti benefici al canale uditivo:

  • Pulisce il canale uditivo sino in profondità
  • Elimina le infiammazioni che possono danneggiarlo
  • Ricostruisce le aree danneggiate
  • Rigenera le cellule dell’apparato uditivo e lo ringiovanisce

Un prodotto che si compone di ingredienti completamente naturali, più nello specifico:

  • Olio di Argan: ha proprietà antiossidanti e aiuta le cellule a rigenerarsi
  • Olio di mandorle dolci: ricco di acidi grassi e favorisce la rigenerazione delle cellule
  • Olio di germe di grano: aiuta eliminare l’infiammazione, idratare e pulire le cellule
  • Estratto di foglie di salvia: ricca di flavonoidi e ripara i danni che il condotto uditivo subisce
  • Estratto di gardenia: contiene tantissimi glicosilidi che disinfiammano

Un olio che aiuta a pulire tutti i depositi di cerume che si accumulano, stimola l’attività cellulare e riduce le infiammazioni.

Il recupero dell’udito avviene in modo naturale e rapido proprio grazie agli ingredienti naturali di cui si compone. Infatti viene definito da molti come l’alternativa naturale all’apparecchio acustico.

Usarlo è semplice perché basta versarne un po’ con il contagocce nell’orecchio e lasciare agire per qualche minuto. Si applica senza particolari difficoltà grazie al contagocce. Inoltre non ha controindicazioni o effetti collaterali, essendo completamente naturale, ed è consigliato dai migliori esperti del settore proprio grazie all’efficacia d’azione dei suoi principi attivi.

Per maggiori informazioni su OtoBio consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine

OtoBio provalo adesso

Un prodotto esclusivo che non è acquistabile nè in farmacia nè in erboristeria tanto meno su siti online quali gli e-commerce. L’unico modo è tramite il sito ufficiale, dove bisogna compilare il modulo con i propri dati e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma delle proprie generalità e l’evasione dell’ordine. Il prodotto arriva direttamente a casa al costo di 49 Euro con spedizione gratuita e pagamento alla consegna al corriere in contanti in modo rapido e sicuro.

Per un ulteriore approfondimento riguardo i problemi dell’udito come il tinnito, rimandiamo alla lettura del seguente articolo.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...
Diadora Tapis Roulant Diadora Trim 2.0 Rigenerato
309 €
720 € -57 %
Compra ora
Borsa Mare P&G
10 €
Compra ora
Profumi del Forte Profumi unisex Colonia del Forte 1265 Eau de ...
97.95 €
Compra ora