Notizie.it logo

Clizia Incorvaia: “Con lui solo un bacio, niente di più”

clizia incorvaia

Ospite di Non è la D'Urso, Clizia Incorvaia ha parlato della fine del suo matrimonio con Sarcina e del tradimento con Scamarcio

Nell’ultima puntata di Live-Non è la D’Urso, Clizia Incorvaia ha raccontato tutta la verità sulla fine del suo matrimonio con Francesco Sarcina. Ovviamente, la modella e influencer ha parlato anche del presunto tradimento con Riccardo Scamarcio. La sua confessione è sconvolgente, tanto che la conduttrice è spiazzata dalle sue parole.

Clizia Incorvaia: la confessione

Clizia Incorvaia ha finalmente vuotato il sacco e ha raccontato tutto quello che è successo nel corso del suo matrimonio con Francesco Sarcina. La modella e influencer è stata accusata dal cantante de Le Vibrazioni di averlo tradito con il suo migliore amico. Quest’ultimo risponde al nome di Riccardo Scamarcio che, diffuso il gossip, ha ovviamente negato. Ospite di Live-Non è la D’Urso, Clizia ha fatto una confessione a dir poco sconvolgente. Ha esordito: “Ho passato due anni di inferno. Il tradimento non c’è mai stato perché ero separata. Non sono stata io ad andare sui giornali a parlarne ma Francesco.

Quando siamo tornati insieme continuava a lasciarmi sola, andava ai party e poi mi arrivavano le segnalazioni su Instagram insieme ad altre donne. Tornava alle sei del mattino e io credevo a tutto. Ho ricevuto segnalazioni e segnalazioni su di lui. Ho trovato delle chat su Facebook e chiedeva materiale pornografico alle fan”. Davanti a questa ultima affermazione, Barbara ha chiesto alla sua ospite di assumersi tutta la responsabilità del caso perché le accuse sono molto pesanti: “Clizia stai dicendo cose gravissime, io non ero preparata e te ne assumi tutte le responsabilità”. La Incorvaia, che sembra sicura come non mai di ciò che dice, racconta di un matrimonio difficile, nel corso del quale lei ha sempre creduto alle bugie del suo uomo.

Il tradimento con Scamarcio

Clizia ha proseguito: “Sono stata zitta fino ad ora perchè pensavo di poter recuperare, capisci che ho scoperto di stare con un bluff? Non potevo stare più zitta davanti a questa gogna mediatica.

Ci eravamo lasciati a settembre, a febbraio siamo ritornati insieme, gli ho voluto credere e ad aprile mi ha fatto otto ore di interrogatorio in macchina perchè voleva che ci dicessimo tutto. Mi sono detta la verità paga sempre, e lui mi chiese le frequentazioni avute durante la separazione, gli ho parlato di questo ragazzo, ma lui voleva sapere di più, prima ho negato poi ho ammesso che ho dato un bacio a Riccardo Scamarcio. Ha vomitato sì, ma un sacco di parolacce. Lui dopo due giorni che ci siamo lasciati l’ho trovato lui in cucina nudo con un’altra”. Come fatto anche nel corso di questi mesi, la Incorvaia ha sottolineato che quando c’è stato il bacio con Scamarcio, lei e il cantante si erano lasciati da mesi. A questo punto, la D’Urso le fa notare che Riccardo sostiene che tra loro non ci sia mai stato nulla e che lei abbia inventato tutto perché gelosa del rapporto che lui aveva con Sarcina.

Clizia ha ribattuto: “Mio marito voleva farmi passare per una poco di buono e Riccardo per una bugiarda. Il bacio c’è stato, forse Francesco crede che ci sia stato altro, ma noi eravamo separati. Lui non è che era in Tibet e io facevo la stron*a. Lui ha fatto quello che gli pareva. Io ho solo avuto le pa**e di dire la verità. Ho solo ferito l’ego di un’artista, perchè non è amore questo. Non esiste che nel 2020 una donna debba subire del bullismo mediatico, mi ha buttato alla mercè di tutti. Nella vita bisogna essere onesti e coerenti e… il rock’n roll è un’altra cosa”. Insomma, Clizia ha ribadito che il tradimento che Sarcina ha spiattellato sui giornali c’è stato, ma che non è stato altro che un bacio. Come se non bastasse, il tutto è avvenuto quando non erano più una coppia. La Incorvaia è apparsa sincera e molto provata da tutta questa vicenda.


© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche