Céline Bara pornostar: l'attrice hard si candida in Francia

Dal porno alle elezioni con un programma che è tutto dire. Io preferisco Cicciolina! Guarda il video

Cosa avrebbe fatto, il nostro bravo, elegante e amante del burlesque ex presidente del Consiglio trovandosi di fronte un’avversaria politica come lei?

La pornostar “comunista” Céline Bara, 180 film a luci rosse all’attivo, si è candidata alle elezioni amministrative francesi.

L’attrice hard 33enne si è lanciata nella corsa elettorale nella prima circoscrizione dell’Ariege, con il partito di cui è vice-presidente: il Movimento antiteista e libertino (Mal).

In passato la donna aveva tentato la candidatura nel Partito comunista e nel Nuovo partito anticapitalista, ma le due formazioni della gauche francese avevano rifiutato la sua candidatura.

Perchè? Semplice: la Bara rasenta la pazzia. 18 mesi in prigione per aver aggredito a colpi di pistola un regista di film hard insieme al marito produttore, che peraltro è suo cugino.

Un programma che è tutto un programma: di fianco a cause più che giuste, quali la difesa delle libertà individuali, dei diritti dei membri della comunità omosessuali, del diritto alla diversità contro il razzismo e l’omofobia, la pornoattrice lotta per la chiusura di tutti i luoghi di culto e per la sterilizzazione alla nascita dei disabili mentali e fisici (pericolosissimo fanatismo che rasenta i fantasmi del passato).

Céline torna al PORNO!

GUARDA IL VIDEO

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Papa a Milano e Napolitano al 2 giugno: l'informazione è sul web

Hai due mucche: dieci esempi televisivi

Leggi anche
Contents.media