Notizie.it logo

Claudia Schiffer nuda sulla copertina di Vogue: 48 anni e non sentirli

claudia schiffer

Claudia Schiffer, una delle modelle più belle degli anni '90, è tornata a posare nuda per Vogue Italia a distanza di 25 anni dall'ultima apparizione

Claudia Schiffer, una delle modelle più belle degli anni Novanta, è tornata a posare nuda per la copertina di Vogue Italia a distanza di 25 anni dall’ultima apparizione. Con lei anche la collega Stephanie Seymour, che non appariva sul magazine da ben 32 anni. Neanche a dirlo, i loro corpi sono ancora perfetti e gli scatti hanno conquistato milioni di fan.

Claudia Schiffer nuda su Vogue

Negli ultimi 30 anni le passerelle di moda sono state varcate da tantissime modelle, eppure i nomi che si sono affermati in questo campo restano quelli intramontabili degli anni ’90. La popolarità raggiunta da Claudia Schiffer, Naomi Campbell, Cindy Crawford, Carla Bruni e Stephanie Seymour – giusto per citare qualche nome importante – non potrà mai essere eguagliata da nessuna delle neo top model che vediamo sfilare oggi. Forse era un’epoca diversa e magari il mondo virtuale ci ha messo lo zampino, questo non possiamo saperlo, fatto sta che non possiamo pensare alla moda senza immaginare la Schiffer, la Campbell & Co.

Non a caso, Vogue Italia ha pensato bene di dedicare una copertina alla bellissima Claudia e alla collega Stephanie. Le due donne, a distanza di 25 anni la prima e 32 la seconda, sono tornate a posare nude sul magazine e il tempo per loro non sembra essere passato. La bella modella tedesca, che ha 48 candeline sulle spalle, ha un corpo a dir poco perfetto e mettendo a confronto la sua immagine di oggi con quella della sua prima apparizione su Vogue la differenza è impercettibile. La Schiffer, con la stessa disinvoltura di un tempo, si lascia immortalare nuda con un paio di tacchi a spillo ai piedi, una borsetta e un paio di scarpe a coprirle le parti intime.

claudia

Gli scatti di Claudia

Claudia sfoggia un corpo a dir poco perfetto ed è quasi imbarazzante notare come su di lei il tempo non abbia sortito alcun effetto. In copertina con lei c’è la Seymour che, 51 anni, appare meravigliosa come tantissimi anni fa. La Schiffer era apparsa su Vogue Italia sul numero di febbraio del 1994, mentre Stephanie in quello di giugno del 1987. Nel 2019, due delle top model più importanti degli anni Novanta hanno ottenuto non solo una doppia copertina, ma anche una doppia foto: una con e una senza abiti. Questa per loro è una vera e propria celebrazione delle cosiddette Perennials, ovvero le donne che anche dopo i 40, 50 e 60 anni rivendicano il diritto a fare cose da millienial e non accettano di essere giudicate in base all’età. Non a caso, negli ultimi anni sono molte le modelle ‘di ieri’ che sono tornare a varcare le passerelle e che sono state scelte anche per numerose campagne pubblicitarie.

A immortalare la Schiffer e la collega per Vogue Italia è stata la fotografa Collier Schorr, che ha pensato bene di riprendere la tecnica del maestro Helmut Newton e dei suoi famosi autoritratti delle super top anni ’80. L’uomo era solito mettere sul set uno specchio in cui le modelle potessero guardarsi per poi essere loro stesse a scattare la foto, attraverso un cable release. La Schorr ha ammesso: “Quando ritrai donne come Stephanie e Claudia, che rappresentano letteralmente il lessico della posa nella fotografia di moda ci sono atteggiamenti che vogliono o non vogliono fare. Non c’è nulla, in queste immagini, che Claudia non volesse fare, se non era convinta, semplicemente cambiava gesto”. La Schiffer, dal canto suo, ha ammesso: “In diversi casi sono stata io a scattare la foto, ovviamente dopo che era stata preparata da Collier”. Insomma, qualunque sia il modo utilizzato per scattare le foto, non possiamo fare altro che inchinarci davanti alla perfezione di Claudia.

schiffer


© Riproduzione riservata
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche