Home » Attualità » Chiara Ferragni: “Il mio obiettivo è essere quotata in Borsa”

Chiara Ferragni: “Il mio obiettivo è essere quotata in Borsa”

|

Chiara Ferragni vuole vedere il suo brand quotato in Borsa: le sue dichiarazioni.

Sono molti quelli che vedono Chiara Ferragni come una semplice influencer, ma la realtà è ben diversa. La moglie di Fedez è una vera e propria imprenditrice e il suo sogno è quello di vedere il suo brand quotato in Borsa. I numeri parlano chiaro e le possibilità che il suo desiderio si faccia concreto sono più vicine che mai.

Advertisements

Chiara Ferragni sogna la Borsa

Chiara Ferragni semplice influencer? No e quanti sono ancora convinti di ciò dovranno presto ricredersi. La moglie di Fedez è una vera e propria imprenditrice e come tale sogna vedere il suo brand quotato in Borsa. Intervistata da Corriere.it, ha parlato degli assetti azionari di Serendipity, la società che produce il marchio Chiara Ferragni Collection. Gli assetti azionari sono divisi tra lei, Pasquale Morgese e Paolo Barletta e, nonostante il chiacchiericcio degli ultimi tempi, tali rimarranno. La mamma del piccolo Leone, però, punta in alto e vuole essere al passo con in tempi. Chiara Ferragni Collection non deve essere solo il brand di un’influencer ma diventare un marchio di lifestyle completo. Ha dichiarato:

“Essere quotato in Borsa o confluire in un grande gruppo del lusso. Questo è il nostro goal, ma prima dobbiamo rendere marchio e azienda appealing: con una buona redditività e un giusto rapporto qualità prezzo, oltre a una diffusione e conoscenza internazionale del marchio perché competa realmente con altri del suo stesso livello, come Chloé o Kenzo. È il lavoro che abbiamo iniziato due anni fa, quando sono diventata ceo di Serendipity, dopo aver già assunto la stessa carica in Tbs, la società che gestisce The Blond Salad”.

Idee chiare e sogni in grande

La Ferragni ha le idee chiare e, considerando che da un semplice blog è arrivata a costruire un vero e proprio impero, non c’è da stupirsi. Sogna in grande e i numeri che ha registrato e continua a registrare le danno ragione. Ha ammesso:

“Stiamo cercando i partner migliori su tutte le categorie merceologiche, dalle fragranze al beauty, dal ready to wear all’underwear, al bambino. O al food, dove abbiamo realizzato partnership con marchi come Oreo. Nel food abbiamo un progetto rivoluzionario, ma non posso ancora parlarne. Vogliamo essere pronti con tutto per quando ci sarà la ripartenza generale dei consumi”.

Chiara non ha nascosto che il periodo storico che stiamo vivendo, segnato dal Covid-19, è delicato ma ha confessato che ci sono i buoni presupposti per una sorta di rivoluzione del mercato. Lo shopping online è sempre più diffuso, ma sottolinea che i negozi fisici non spariranno mai. Pertanto, ipotizziamo che il sogno della Ferragni non sia solo legato al mondo del web e della Borsa, ma che in pentola ci sia un progetto molto, molto più ampio.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Francesca Pepe è stata davvero eletta Miss Europa 2016 o ha mentito?

GF VIP, televoto annullato a causa di un provvedimento disciplinare

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.