Home » Televisione » Scenari dei Media » Cheaters, lo show dei cornuti: quando la realtà non supera la fantasia

Cheaters, lo show dei cornuti: quando la realtà non supera la fantasia

| | , ,

Il genere reality amplia le potenzialità della fiction, poiché non prescinde dal filtro degli autori che pilotano la messa in scena della verità con i loro interventi in fase di pre e post produzione.

E' un linguaggio narrativo che ha il merito di aver ridefinito l'equilibrio tra realtà e finzione cristallizzato per secoli dai cliché dei  romanzi e del teatro, e per decenni, dalle convenzioni del cinema e dei film seriali. 

In America c'è però un format davvero schietto.

Lo può testimoniare il presentatore dello show, Joey Greco, che si è beccato un'autentica coltellata.

Il reality si chiama Cheaters, Tradimenti, ed è trasmesso in Italia sul canale satellitare Sky Uno.

Altro che Grande Fratello: quando la realtà non supera la fantasia (degli autori), ecco cosa accade in tv!

Il format – chiarisce il blog di Dispenser- è piuttosto semplice.

Vostro marito negli ultimi mesi è subissato da un improvviso e ingiustificato carico di lavoro? La vostra fidanzata dedica troppo tempo a all'associazione per la salvaguardia della pernice selvatica?

Rivolgetevi a Joey Greco, presentatore dello show, che metterà a vostra disposizione sofisticata tecnologia e infallibili seguci per verificare se i vostri sospetti corrispondono a realtà.

Inutile dire che nel programma, i casi in cui il dubbio si rivela infondato non esistono, o più verosimilmente non vengono messi in onda.
Su quasi 200 investigazioni condotte infatti, questa eventualità si è verificata una sola volta: una moglie sospettava del marito ma le telecamere nascoste hanno rivelato che era il figlio della coppia a portare a casa la propria fidanzatina.

A riprova del realismo di Cheaters, varie indagini sono finite in modo violento o bizzarro.

Joey Greco infatti, non si limita a presentare le evidenze della scappatella- scrive Alberto Forni – ma propone al tradito di confrontarsi in presa diretta con i traditori.

Così, nella parte conclusiva del reality, una troupe composta da una decina di persone con tanto di luci e telecamere a spalla irrompe sul "luogo del delitto" per cogliere i cheaters in flagranza di reato.

A volte la reazione supera ogni aspettativa.

In un'occasione Greco ha ricevuto una coltellata, in un'altra gli hanno tirato un ceppo acceso in testa, mentre altre volte sono stati i cameraman a subire le violente reazioni dei fedifraghi.
1 Post correlati Nasce la Pubblicità per il pubblico degli incidenti stradali: “the show must go on” Bunga bunga: Berlusconi deriso dagli spagnoli 3d “nudo” e smart tv connessa al web: così vedremo la televisione nel 2011 Glob di Bertolino: censurato in tv, vive su internet “

Il sedere di Melissa Satta e le tette di Simona Ventura: l'informazione di Tgcom colpisce ancora!

“Brangelina”: la statua di Brad Pitt ed Angelina Jolie – a.k.a. “al trash non c’è mai fine”

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.