Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Cerume orecchio: come eliminarlo con metodi naturali non invasivi

cerume orecchio

Il cerume orecchio si elimina con il miglior rimedio naturale non invasivo.

Capita spesso che si accumuli del cerume nelle orecchie e rimuoverlo può essere anche dannoso per il condotto uditivo. In questo articolo e nei prossimi paragrafi vi forniamo alcuni utili suggerimenti e consigli su come rimuovere il cerume dell’ orecchio usando un prodotto naturale non invasivo che evita seri danni al condotto uditivo e permette di sentire bene senza troppi problemi o fastidi.

Cerume orecchio

Con il termine cerume si intende una sostanza prodotta in modo naturale che aiuta a proteggere le nostre orecchie da agenti esterni, quali batteri, virus e anche funghi. Una sorta di lubrificante che protegge le orecchie e il condotto uditivo.

Può capitare che il cerume si accumuli in grandi quantità all’interno dell’orecchio e rischi di causare seri danni, portando a non sentire bene e ad avere le orecchie tappate, otturate, irritate oppure dare prurito e, nei casi maggiormente gravi, porta a problei seri. I classici bastoncini di cotone, ovvero i cotton fioc non sono considerati il rimedio naturale per le orecchie, in quanto rischiano di danneggiarle, soprattutto se sbagliamo a usarli.

Per questa ragione, è molto importante pulire le orecchie in modo regolare e costante, per eliminare il cerume in eccesso ed evitare danni che potrebbero essere peggiori e compromettere per sempre l’udito.

Per chi non vuole usare i cotton fioc o le pinze, sappiate che ci sono alcuni rimedi naturali casalinghi che possono aiutare a pulire le orecchie.

Potete optare per una soluzione salina per il cerume orecchio a base di sale e acqua e poi sciogliere il tutto: bagnare del cotone e far cadere alcune di questa miscela nelle orecchie per eliminare l’accumulo che si è formato. L’olio di oliva, un ingrediente che tutti abbiamo in casa, aiuta ad ammorbidire il cerume nell’orecchio e ne facilita l’espulsione. In questo caso bisogna mettere un paio di gocce nell’orecchio e lasciare agire. Ripetere il trattamento per i giorni seguenti finché il cerume non è stato eliminato definitivamente.

Cerume orecchio: il miglior rimedio naturale

Per qualsiasi problema che riguarda il condotto uditivo: dal cerume orecchio sino alle orecchie tappate o otturate, la soluzione ottimale è sicuramente OtoBio. Si tratta di un prodotto a base naturale che idrata le cellule, pulisce il canale uditivo in profondità e disinfiamma.

Un prodotto in vendita sotto forma di gocce che non ha nessuna controindicazione o effetto collaterale, dal momento che si compone di elementi naturali.

Grazie agli ingredienti, permette di sentire bene fin da subito e apporta i seguenti benefici al condotto uditivo:

  • Elimina le infiammazione
  • Ripara le cellule che sono state danneggiate
  • Pulisce e idrata in profondità.

Un olio naturale raccomandato dai maggiori esperti del settore per la sua efficacia e i risultati che apporta. Molto facile da usare perché basta metterne un po’ di gocce grazie al dosatore e lasciare agire per qualche minuto. Considerato la soluzione alternativa a qualsiasi intervento, ha una azione detergente, non è invasivo. Grazie a questo prodotto, i sussurri, i bisbigli, gli acufeni, i ronzii nelle orecchie sono un lontano ricordo.

Per chi fosse interessato ad approfondire, può cliccare qui o sulla seguente immagine OtoBio provalo adesso

Si compone dei seguenti ingredienti naturali:

  • Olio di Argan: ha proprietà antiossidanti e aiuta le cellule a rigenerarsi
  • Olio di mandorle dolci: ricco di acidi grassi e favorisce la rigenerazione delle cellule
  • Olio di germe di grano: aiuta eliminare l’infiammazione, idratare e pulire le cellule
  • Estratto di foglie di salvia: ricca di flavonoidi e ripara i danni che il condotto uditivo subisce
  • Estratto di gardenia: contiene tantissimi glicosilidi che disinfiammano

Dal momento che si tratta di un prodotto altamente esclusivo, l’unico modo per acquistarlo è recarsi sul sito ufficiale, compilare il modulo con i propri dati e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma e l’evasione dell’ordine.

Potete acquistare l’olio auricolare al prezzo di 49 Euro per una confezione con spedizione gratuita e pagamento in contrassegno al corriere.

Cerume orecchio: cause

Oltre al rimedio naturale che può aiutare davvero tanto per questo problema, dobbiamo anche capire quali sono i motivi, le cause del cerume orecchio e cosa comporta per il canale uditivo. Il cerume può portare a dei problemi e delle irritazioni all’interno dell’orecchio e del canale uditivo.

L’accumulo di cerume può essere causato dai classici cotton fioc che, se non usati nel modo corretto, rischiano di ostruire e causare danni seri alle orecchie. I cotton fioc possono spingere il cerume in profondità causando una ostruzione all’interno del canale uditivo e quindi compromettere la salute delle orecchie fino a una perdita dell’udito.

Chi usa i tappi o gli apparecchi acustici, va incontro a un accumulo di cerume. La non corretta pulizia o igiene delle orecchie può portare a un eccesso di cerume.

Alcune malattie della pelle, come la dermatosi e la psoriasi, possono essere una delle cause dell’eccesso di cerume e anche del tappo che può formarsi all’interno del condotto uditivo. In alcuni casi, uno dei fattori può riguardare una anatomia dell’orecchio, con la presenza di stenosi ed esostosi nel condotto uditivo esterno.

In ogni caso, si consiglia sempre di lavare bene le orecchie e prestare particolare cura all’igiene del condotto uditivo.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...