Cate Blanchett, produttrice del film “Queen Bitch and the High Horse”

L’attrice Cate Blanchett sta producendo il film “Queen Bitch and the High Horse”, incentrato sulla più grande truffa municipale americana sinora avvenuta.

Cate Blanchett sta lavorando al film Queen Bitch and the High Horse, che la vede impegnata in qualità di produttrice del progetto. La regia della pellicola, destinata al grande schermo, è affidata a Bert & Bertie, già registi di titoli come il film originale Amazon Troop Zero, mentre la sceneggiatura è opera di Eric Matthew Brown.

Cate Blanchett: produzione, trama del film

Queen Bitch and the High Horse narra le vicende che hanno caratterizzato la più grande truffa municipale sinora avvenuta negli Stati Uniti d’America.

Il progetto, descritto dallo stesso sceneggiatore Eric Matthew Brown come un «racconto per mettere in guardia e dare l’esempio», ruota intorno alla protagonista Penny Banks, un funzionario pubblico che si lascerà accecare dalla propria brama di potere e ambizione. La donna, infatti, ha due sole passioni nella vita: i doveri civili e i cavalli. Proprio queste passioni verranno fuse tra loro nel corso della scalata alla gerarchia municipale condotta da Banks che riuscirà a rivoluzionare la propria città, trasformandola in una sorta di banca personale e finanziando con milioni di dollari sottratti illecitamente ai contribuenti il suo impero basato su show equini.

LEGGI ANCHE: Penelope Cruz e Pedro Almodovar: in arrivo un nuovo film insieme

“Queen Bitch and the High Horse”, tratto da una storia vera

Il film Queen Bitch and the High Horse si ispira a una storia realmente avvenuta a Dixon, nello Stato dell’Illinois, nel 2012. In quel periodo, si scoprì che una donna di nome Rita Crundwell si era appropriata in modo illegale di denaropubblico per più di 20 anni, sottraendo circa 50 milioni di dollari. La cifra è stata destinata al sostentamento di un’attività privata gestita dalla Crundwell, l’allevamento di cavalli battezzato American Quarter Horse. I cavalli addestrati presso il centro hanno consentito alla donna di vincere 52 campionati mondiali: tuttavia, una volta individuara la frode attuata ai danni dello Stato e dei cittadini, Rita Crundwell è stata arrestata e condannata a scontare 19 anni di reclusione.

Queen Bitch and the High Horse verrà prodotto dalla Dirty Films, di proprietà dell’attrice australiana Cate Blanchett, in collaborazione con Brian Oliver e Bradley Fischer della New Republic Picture e Coco Francini e Andrew Upton.

LEGGI ANCHE: Anthony Hopkins e Jodie Foster: reunion de Il silenzio degli innocenti

Scritto da Ilaria Minucci
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

GF Vip, Zenga incontra la sorella di Zelletta: “Dal vivo sei meglio”

Alda D’Eusanio, Adriano Aragozzini la querela: “Un delinquente”

Leggi anche
Contents.media