Home » Attualità » Personaggi » Caso Mentana /Matrix, sul blog "Reality e Show" Mentana commenta la sentenza sul reintegro

Caso Mentana /Matrix, sul blog "Reality e Show" Mentana commenta la sentenza sul reintegro

| | ,

Fabio Traversa, curatore di Reality e Show  ha incontrato a Bari Enrico Mentana durante la presentazione del suo libro Passionaccia. In questo post, finalmente, potete leggere le dichiarazioni di Mentana che riguardano la sentenza sul caso del reintegro nella trasmissione Matrix (qui sopra una foto dell'incontro scattata da Fabio Traversa).

Finora Enrico Mentana (voto: 7) non aveva commentato la decisione del giudice del lavoro, che ha dichiarato illegittimo il licenziamento del giornalista e ha ordinato alla Rti di reintegrarlo nel posto di lavoro con le mansioni di realizzatore e conduttore del programma Matrix. La presentazione del libro Passionaccia, avvenuta mercoledì pomeriggio alla libreria Roma di Bari, ha permesso però di conoscere la sua reazione.
Tutto, come è noto, esplose la sera del 9 febbraio. Malgrado le proteste di Mentana, che chiedeva di andare in onda con il suo programma in prima serata o prima del previsto per aggiornare il pubblico in seguito alla morte di Eluana Englaro, Mediaset decise di non toccare la puntata del Grande Fratello (6) che andò regolarmente in diretta.
"Quella sera – ha detto Mentana a Bari – mi dimisi da direttore editoriale ma loro mi considerarono dimissionario da tutto il resto, compresa la conduzione di Matrix. In una notte si decise che dovevo 'scomparire' e da allora non ho più sentito nessuno. Già in precedenza c'erano state delle avvisaglie: qualcosa stava cambiando. La libertà assoluta di cui avevo goduto fino a quel momento stava venendo meno. Mi era stato chiesto di non fare alcune cose ma io le avevo comunque fatte ugualmente. C'è stata però anche una cesura sul piano umano oltre che professionale: di qui la decisione di andare dal giudice per far affermare la verità. Ora potrei tornare al mio posto e nel mio ufficio. Come andrà a finire questa storia? Non si può sapere. Di certo non si può tornare a casa se non si è benvoluti…".

Una frase quanto mai esplicita.

Eppure quest'esperienza non ha tolto a Mentana l'ottimismo nè tanto meno la fiducia in questo mestiere: "Anche in Puglia c'è chi ha perso il lavoro ma non ha scritto un libro e nessuno se lo fila a differenza di quanto sta accadendo con me. Ma, quando si ha la passione, l'ultima cosa è mollare tutto. Ho cambiato tre volte 'famiglia' ma non varierei mai il mio straordinario lavoro". Leggi le dichiarazioni di Mentana su Reality e Show .

Il caso Marco Carta e quei vasi non comunicanti tra pubblico della tv e dei concerti

Crasse risate digitali

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.