Casa in legno: risparmi?

tetto legno

Il legno sembrava essere un materiale ormai superato nella fabbricazione delle case, ma negli ultimi anni il suo impiego è tornato ad essere più incisivo. Questo anche per via di uno dei provvedimenti del decreto “Salva italia” emanato dal governo Monti, che toglie il divieto di costruire case con più di tre piani, se realizzate in legno.

A Milano è iniziata la costruzione delle prime case secondo le nuove tecniche costruttive, e c’è un progetto anche a Roma.

Ma cosa renderebbe preferibile una casa costruita in legno, anzichè con altri materiali?

Il legno è un materiale vivo, e al giorno d’oggi non sussiste più l’elevato pericolo di incendi che c’era un tempo, perchè viene verniciato con pitture ignifughe. Inoltre, resiste bene ai terremoti; ma il suo aspetto più appetibile è che consente di risparmiare sui consumi energetici, facendo in tal modo del bene anche all’ambiente.

Infatti il legno mantiene la casa fresca in estate e calda in inverno, richiedendo molto meno dispendio di energia per la sua climatizzazione.