Notizie.it logo

Capelli secchi? Ecco i rimedi per quando sei in vacanza

capelli

Con l’arrivo dell’estate arriva anche un momento piuttosto tragico per i nostri capelli. In questo periodo dell’anno infatti la chioma tende a incresparsi e a diventare secca e indisciplinata. I colpevoli principali sono il sole e l’alta temperatura. Quando poi ci si mettono anche il mare con la salsedine, la sabbia e il phon troppo caldo allora è la fine. E’ bene dunque avere qualche accorgimento in più e sapere quali sono i prodotti giusti da usare per limitare i danni e nutrire al meglio il capello. Ecco le regole base per una capigliatura a prova di mare.

La cura dei capelli: l’asciugatura

Uno degli aspetti più delicati nella cura dei capelli riguarda l’asciugatura. Per capelli secchi che tendono al crespo è sempre meglio non utilizzare il phon ad una temperatura troppo alta. Si rischia di sfibrarli e indebolirli. Inoltre se il getto d’aria è troppo forte può dividere troppo le ciocche seccando e rovinare il capello.

In questi casi è meglio utilizzare un diffusore che distribuisce il getto asciugando i fusti in maniera meno invasiva. Se volete evitare il phone (meglio ancora) tamponate delicatamente i capelli bagnati senza strofinarli. Per un effetto ottimale potete usare un panno di cotone. Questo tessuto non assorbe troppo i naturali lipidi presenti sul capello che servono a proteggerlo e a evitare che si increspino.

I prodotti da usare

E’ importante scegliere sempre i giusti prodotti da utilizzare per nutrire la chioma durante il periodo estivo. Il sole e l’afa infatti rischiano di ostacolare la naturale produzione di sebo che protegge i capelli dalle radici alle punte. Durante il lavaggio potete applicare una maschera nutriente anti crespo per ristabilire il giusto grado di lipidi. Se avete un capello tendente al grasso applicatelo solo sulle punte. Prima dell’asciugatura è sempre meglio utilizzare un termo protettore o un olio che aiuta a difendere il capello dai danni del calore.

L‘olio d’argan ad esempio, se applicato prima di usare il phon, svolge anche una perfetta azione anti crespo. Per un effetto districante e un nutrimento profondo senza appesantire utilizzate un balsamo leave in e il gioco è fatto.

Hair care da spiaggia

Visto che è proprio in spiaggia che i capelli si rovinano di più ecco qualche consiglio per non farli soffrire troppo e mantenerli sani più a lungo. Prima di tutto è importante ricordare che cloro e salsedine sono le prime fonti di disidratazione. Come spiega Roberto Mazzini, hairstylist di Franck Provost: “È indispensabile eliminare subito il sale dai capelli o il cloro, se in piscina, per evitare che si disidratino. Se si desidera che i capelli siano sempre lucidi e brillanti, l’ideale è risciacquarli con acqua tiepida. Quella molto calda, infatti, è deleteria per i capelli perché apre le cuticole opacizzando la struttura capillare. L’ideale è un risciacquo finale con l’acqua fredda che dà il massimo della lucentezza.

Dopo il risciacquo riapplicate il prodotto protettivo.”

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Apple Tablet Apple iPad 9.7 (2018) 32GB LTE Gold
380 €
Compra ora
Prozis CoreHR - Smartband con cardiofrequenzimetro
24.99 €
Compra ora
Diadora Cyclette Silver Evo Rigenerata
109 €
249 € -56 %
Compra ora
Bella blue Abito Blu
26.9 €
54 € -50 %
Compra ora