Cannavacciuolo, il video con Maradona: “Un onore averti conosciuto”

Antonino Cannavacciuolo ha condiviso su Instagram un video che lo ritrae con Diego Armando Maradona: la dedica.

La morte di Diego Armando Maradona ha sconvolto il mondo intero. Napoli, la città nostrana che l’ha accolto, amato e venerato come una divinità, sta vivendo un lutto cittadino. Molti i Vip che lo stanno ricordando, tra questi anche Antonino Cannavacciuolo.

Advertisements

Lo chef, attraverso il suo profilo Instagram, ha mostrato ai fan un video inedito con il Pibe de Oro.

Cannavacciuolo: il video con Maradona

Diego Armando Maradona è scomparso il 25 novembre 2020 a causa di un arresto cardiocircolatorio. La sua morte ha sconvolto il mondo intero, tanto che ovunque, nonostante il lockdown, l’hanno ricordato. Vip e gente comune uniti in un grande abbraccio, dedicato ad un uomo che è stato una leggenda del calcio. Antonino Cannavacciuolo ha avuto l’onore di ospitare il Pibe de Oro nel suo ristorante e non ha potuto evitare di fargli una dedica. A didascalia di un video che li ritrae insieme, ha scritto:

“Mi ricordo ancora quella volta che hai varcato la soglia del mio ristorante a Villa Crespi… Indescrivibile! È stato un onore cucinare per te. Resterai sempre nel mio cuore. Arrivederci”.

Cannavacciuolo, da bravo napoletano, ha espresso la sua stima nei confronti di un uomo che ha portato la sua città nel mondo. Lo chef lo ha avuto a cena nel suo ristorante e non dimenticherà mai le emozioni che ha vissuto con lui. Maradona, anche se per pochi anni, è stato la divinità della città ai piedi del Vesuvio. Non a caso, i cittadini partenopei lo venerano ancora oggi alla stregua di San Gennaro.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Antonino Cannavacciuolo (@antoninochef)

Scritto da Fabrizia Volponi
Categorie Gossip Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

GF Vip, Zelletta e il segreto di Patrizia De Blanck: “Non le portava”

Megan Fox e Brian Austin Green: raggiunto l’accordo per il divorzio

Leggi anche
Contents.media