Candida uomo: quali sono i sintomi, le cause e i rimedi

candida uomo

La candida è un’ infezione fungina conosciuta anche con il termine di micosi. Questa infezione è causata da un fungo che si chiama Candida Albicans. La Candida Albicans è un microrganismo, un fungo, appunto, che vive negli ambienti umidi e caldi del corpo umano, come la bocca, l’apparato gastrointestinale e i genitali, la vagina e il glande.

Candida uomo

La candida nell’uomo si manifesta nello stesso modo come per le donne. Il principale fattore o agente patogeno è lo stesso della candida femminile. Per quanto riguarda i sintomi, si possono dire che sono diversi. La donna, a differenza dell’uomo, manifesta alcune perdite di colore bianco o biancastro, mentre l’uomo manifesta una balanite, ovvero una infiammazione del glande. Vi sono poi altre manifestazioni presenti, come l’eruzione cutanea e il mughetto, ovvero la candidosi orale.

Nel caso ci fossero sintomi, sono abbastanza percepibili. Per identificarla, sono necessari alcuni test e esami, come quello delle urine e del sangue per capire se si tratti davvero di questa infezione.

Per curarla ci sono diversi farmarci, compresi quelli antifungini, oltre ai derivati dell’imidazolo e i triazoli.

In questa guida cercheremo di capire quali sono i possibili sintomi, le cause e i rimedi nel caso ne fossi affetto.

Sintomi

I sintomi della candida nell’uomo riguardano diversi fattori e livelli. Alcuni sintomi possono comparire nel pene, altri nella mucosa della bocca e altri ancora nella superficie della pelle, con alcune eruzioni cutanee. Negli uomini non sempre ci sono dei sintomi. Nel caso si presentasse, i sintomi della candida nell’uomo sono i seguenti:

  • irritazione, bruciore o prurito sotto il prepuzio o sulla punta del pene,
  • lesioni associate a secrezioni biancastre, dense, grumose e dal cattivo odore,
  • arrossamento o chiazze rosse sotto il prepuzio o sulla punta del pene,
  • perdite sotto il prepuzio simili a ricotta, talvolta anche maleodoranti,
  • fastidio durante l’attività sessuale,
  • ci può essere un ringonfiamento dei linfonodi inguinali
  • difficoltà a retrarre il prepuzio.

Cause

Dopo aver capito che cosa è la candida nell’uomo, quali sono i sintomi.

Vediamo insieme le cause di questa infezione. Le cause sono quasi simili a quelle femminili. Tra le cause, vi sono alcuni batteri buoni che tendono a diminuire, magari dopo aver assunto molti antibiotici che limitano i batteri. La cattiva igiene personale, quindi non asciugarsi nel modo corretto le parti intime, possono portare alla formazione del fungo che causa l’infezione.

Alcuni detergenti e saponi intimi, magari di bassa qualità, non aiutano e favoriscono la formazione di questo fungo, causa del problema della candida. Se soffri di AIDS o di immunodepressione sei a maggiore rischio di contrarla in quanto le tue difese immunitarie si abbassano e le possibilità di guarigione si riducono.

Se soffri di diabete, avere un livello di glucosio molto alto porta a favorire questa infezione. Se hai un rapporto sessuale con una persona affetta da candida, corri il rischio di ammalarti anche tu. L’obesità è un altro dei fattori a rischio.

I rotoli di grasso sono una delle cause principali in cui il fungo si annida portando alla candida. Le persone obese soffrono maggiormente di candidosi.

Rimedi

Oltre ai farmaci da assumere, bisogna anche fare attenzione alla alimentazione. Per questa ragione, si consiglia yogurt, alimenti prebiotici, curcuma, aglio, legumi e verdure fresche e di stagione. Oltre all’alimentazione corretta consigliata da un esperto, bisogna anche puntare su alcuni farmaci, come gli antimicotici che possono aiutare a spegnere l’infezione. Insieme agli antimicotici, sono molto importanti i probiotici che aiutano nella flora batterica.

Vi sono poi una serie di rimedi naturali molto utili per combattere questo problema. Tra questi, vi è sicuramente il tea tree oil, un olio in grado di combattere le infezioni di vario tipo soprattutto quelle portate dai funghi. Inoltre, è bene prestare attenzione all’igiene intima usando prodotti che siano adatti e giusti. Dovrai fare dei lavaggi da effettuare usando un bicchiere di acqua e del bicarbonato che farai sciogliere insieme ad alcune gocce di olio essenziale.

Oltre alle gocce, è bene usare anche un rimedio naturale come l’origano molto importante in questo caso.

L’origano è considerato ottimo in quanto contiene carvacrolo, che blocca la diffusione di virus e fenoli, sostanze considerate anticandida. I semi di pompelmo, così come l’aloe vera sono rimedi infallibili per contrastare il bruciore e il prurito di questo problema.

Un altro rimedio molto utile è la Gymnema sylvestre, una pianta considerata fondamentale in quanto permette di controllare la crescita del fungo che dà luogo alla candida e abbassa i livelli di zucchero nel sangue. Qualora avessi la candida, sappi che questi rimedi sono considerati davvero efficaci e infallibili. Cerca di seguire attentamente tutti questi accorgimenti e la tua infezione scomparirà. Si raccomanda anche l’uso di particolari saponi e antibatterici per impedire che l’infezione si sviluppi.

Leggi anche

11/07/2014 0

Ricetta Polenta Verde – Primo

Ecco una ricetta a base di Spinaci facile e veloce da realizzare, per una cena con gli amici, in famiglia o [...]